facebook twitter rss

Filippo Sappa nello
staff della Poderosa

SERIE A2 - Promosso dai quadri del settore giovanile, sarà il classe 1992 il nuovo preparatore atletico della compagine over della XL Extralight per la prossima stagione. "Ringrazio la società e il coach per l’occasione che mi danno, ne sono davvero onorato" commenta l'interessato
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – La Poderosa Pallacanestro è lieta di annunciare che il preparatore atletico della prima squadra per la prossima stagione sarà Filippo Sappa (foto).

Classe 1992, originario di Codroipo (UD), l’uomo che si occuperà della parte atletica all’interno dello staff di coach Ciani è in realtà volto già ben noto in casa Poderosa, visto che era arrivato dalla Pms Moncalieri la passata stagione per occuparsi del settore giovanile gialloblù. Visto l’ottimo lavoro svolto, spesso anche a supporto della Prima squadra in affiancamento a Francesco Marconi Sciarroni, la società ha deciso di dargli fiducia “promuovendolo” in pianta stabile ad occuparsi della compagine over.

Inoltre, alle indubbie doti professionali Filippo aggiunge anche quelle di cestista tutt’ora in attività: nell’ultima stagione è stato il capocannoniere della Serie D marchigiana con la canotta degli 88ers Civitanova Marche. Un aspetto questo non secondario perché è ovvio che l’essere giocatore di per sé sia un valore aggiunto nel calibrare carichi e lavori da sottoporre poi alla squadra.

Queste le sue prime parole da membro dello staff tecnico veregrense: «Ringrazio la società e il coach per l’occasione che mi danno, ne sono davvero onorato. Ma grazie anche a chi mi ha preceduto, Francesco Marconi Sciarroni, che mi ha dato l’opportunità di seguire da vicino il suo lavoro durante la stagione scorsa e quindi di poter imparare tanto da lui. Caso vuole che trovo qui in Poderosa un mio conterraneo come coach Franco Ciani: non lo conoscevo di persona, ma so che è un grande professionista, sono onorato di lavorare al suo fianco. Non vedo l’ora di iniziare».

Di seguito le parole del general manager Alessandro Bolognesi: «Conosco Filippo e le sue qualità da tempo, quando lo ingaggiammo l’estate scorsa l’idea era quella di fargli seguire questo percorso: farlo iniziare con le giovanili e l’affiancamento a Francesco con la prima squadra per poi portarlo a questo “salto”. Quando, per alcune contingenze, ci siamo dovuti separare da Marconi Sciarroni, che ringrazio di cuore per tutto quanto ha fatto per noi e con noi in questi cinque anni, la scelta di Sappa è stata la più naturale».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X