fbpx
facebook twitter rss

Maltempo, Mangialardi: “Anci
al fianco della Regione
per dichiarazione di emergenza”

MARCHE - Il presidente dell'Anci: “Tutelare imprese, commercianti, cittadini e amministrazioni comunali. La dichiarazione di emergenza stanzierà i fondi necessari a risarcire i danneggiati"
Print Friendly, PDF & Email

Maurizio Mangialardi

“L’eccezionale ondata di maltempo che nei gironi scorsi ha prodotto notevolissimi danni in gran parte del territorio regionale in particolare nella Riviera del Conero e in tutta la fascia costiera a sud del Conero, è una fatalità molto grave.
Siamo al fianco della Regione Marche che, dopo la ricognizione effettuata dal presidente Ceriscioli con il capo del dipartimento della Protezione civile Piccinini, chiederà lo stato di emergenza” ha detto Maurizio Mangialardi, presidente di Anci Marche.

“Si è trattato di un evento eccezionalmente violento che ha prodotto notevolissimi danni nel volgere di un tempo limitato – ha aggiunto – che per fortuna non ha mietuto vittime o feriti particolarmente gravi”. “A nome di tutti i sindaci – ha aggiunto Mangialardi – ringrazio tutte le forze dell’ordine e la Protezione civile che si sono adoperati con tempestività per assistere la cittadinanza e ripristinare la viabilità”. “A titolo personale ringrazio a mia volta tutti i sindaci dei Comuni colpiti che, ancora una volta, hanno svolto un eccezionale lavoro di raccordo a sostegno dei propri cittadini e per coordinare gli interventi e gli aiuti. La dichiarazione di emergenza stanzierà i fondi necessari a risarcire i danneggiati” ha concluso Mangialardi.

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X