facebook twitter rss

Anello incastrato in un dito,
sos per un ragazzino:
al pronto soccorso arrivano i pompieri

FERMO - La richiesta è partita intorno alle 23. I pompieri, in sinergia col personale medico e infermieristico del pronto soccorso del Murri, usando una speciale mola, hanno tagliato l'anello
lunedì 15 Luglio 2019 - Ore 10:42
Print Friendly, PDF & Email

 

L’anello gli resta incastrato in un dito della mano. E dal pronto soccorso del Murri di Fermo sono costretti a richiedere l’intervento dei vigili del fuoco. Ieri notte, intorno alle 23, dal pronto soccorso del nosocomio fermano è partita una richiesta di intervento ai vigili del fuoco per liberare la mano di un ragazzino.

Il giovane, infatti, era arrivato al pronto soccorso perché, dopo essersi infilato un anello in un dito della mano, non riusciva più a toglierlo. E le condizioni in cui era ridotto il dito, gonfiatosi a causa della difficoltà di circolazione sanguigna provocata dall’anello, hanno costretto i sanitari a richiedere l’intervento dei pompieri che, infatti, con mille precauzioni, in sinergia con il personale medico e infermieristico del Murri, usando una speciale mola, sono riusciti a tagliare l’anello e a liberare il dito del ragazzino.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X