facebook twitter rss

Raffica di partenze
all’Angels Project

SERIE B2 - Nell'ottica della rinnovata stagione sportiva di pallavolo femminile, il sodalizio del presidente Sandro Benigni sta vivendo la calda fase di mercato. In uscita pezzi pregiati del collettivo
Print Friendly, PDF & Email

Adelia Pepa e Janet Baldassarri

PORTO SAN GIORGIO – La De Mitri Volley Angels Project si sta preparando per il prossimo campionato di serie B2, proseguendo nell’evoluzione che da anni contraddistingue la società del direttore sportivo Fulvio Taffoni.

Analizzando la nuova rosa delle atlete, saltano all’occhio le numerose partenze che ci saranno, delle quali alcune per motivi di studio. Tra tutte coloro che non vestiranno più i colori rossoblù, menzione di rilievo per il capitano Alessia Piersimoni, che dopo cinque stagioni sveste la maglia della Volley Angels Project, con la quale ha vissuto molti momenti di assoluto fulgore sportivo, ma continuerà a condividere il grande cammino anche se in altre forme, visto che dopo tanti anni da atleta, il progetto di evoluzione coinvolgerà anche lei.

Alessia Piersimoni

Lasciano la corte del presidente Sandro Benigni anche tre atlete che seguiranno importanti progetti di studio, sia in Italia che all’estero, grazie anche alla regia della società rossoblù. Michela Quaglietti, Beatrice Salvucci e Giulia Ledda, infatti, si trasferiscono in prestigiose università, nelle quali avranno modo di abbinare sport e impegno scolastico, con il prezioso ausilio di borse di studio.

La Quaglietti andrà a Padova dove il nuovo progetto del Cus patavino prevede un’attiva vita di campus, sullo stile di quello statunitense, modello che Salvucci e Ledda avranno modo di vivere direttamente, visto che a breve partiranno rispettivamente per il Missouri e per l’Illinois. Stop temporaneo per la schiacciatrice Monica Pierantoni, giocatrice di grande esperienza che ha dato un grande aiuto per la crescita delle sue compagne più giovani, mentre vestiranno altre casacche anche Cecilia Stecconi, Alessia Levantesi, Adelia Pepa, Janet Baldassarri e Federica De Toma, atlete che hanno sempre onorato la maglia rossoblù e con le quali rimarrà un indelebile rapporto di stima reciproca.

«Vogliamo inviare – ha detto il direttore tecnico di Volley Angels Project, Daniele Capriotti – un grande ringraziamento a tutte queste atlete per la loro umanità e professionalità e un grandissimo in bocca al lupo affinchè si realizzi il meglio per ogni proprio progetto, sogno o desiderio umano, professionale e sportivo».

Monica Pierantoni


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X