facebook twitter rss

Scompaiono le borse griffate,
i carabinieri bloccano una donna

SANT'ELPIDIO A MARE/PORTO SANT'ELPIDIO - I carabinieri hanno denunciato una donna dopo controlli ad hoc. Denunciato anche un uomo al volante di un'auto. A Porto Sant'Elpidio denunciato un altro uomo per violazione degli obblighi inerente la sorveglianza speciale
Print Friendly, PDF & Email

Nel corso delle ultime 48 ore i carabinieri della compagnia di Fermo hanno concluso svariate attività. Partiamo da una donna finita nei guai per furto: “I carabinieri di Sant’Elpidio a Mare dopo aver ricevuto alcune denunce di furto relative a merce di abbigliamento griffato  avvenute nell’orario di apertura all’interno dell’outlet Prada nel centro commerciale ‘Il Castagno’, dopo mirati servizi e dopo aver visionato le immagini del sistema interno di videosorveglianza, hanno fermato una donna di Senigallia di circa 30 anni, trovata in possesso di tre borse marca Prada del valore commerciale di 2.000 euro. La merce recuperata è stata immediatamente restituita all’avente diritto e la donna denunciata alla procura della repubblica di Fermo per furto aggravato”.

Ma non solo furto. “Sempre i militari della stazione  di Sant’Elpidio a Mare, nel corso di controllo alla circolazione stradale, hanno denunciato alla procura della repubblica di Fermo, un uomo di circa 60 anni per la violazione dell’art. 186 codice della strada poiché, fermato per un controllo alla circolazione stradale, si è rifiutato di sottoporsi all’esame dell’alcoltest. E la patente dell’automobilista è stata subito ritirata”. Da Sant’Elpidio a Mare a Porto Sant’Elpidio. “Lì i militari della locale stazione, nel corso dei controlli a pregiudicati sottoposti ad obblighi – concludono dal comando provinciale dell’Arma – hanno denunciato un uomo di circa 60 anni, del luogo, poiché, sottoposto a sorveglianza speciale emessa dal tribunale di Ancona, non si è attenuto a rispettare le prescrizioni impostegli. Il pregiudicato è stato denunciato alla procura della repubblica di Fermo per la violazione degli obblighi inerente la sorveglianza speciale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X