facebook twitter rss

Iniziata la fase finale
del Torneo dei Comuni

CALCIO A 5 – Fermo e Porto San Giorgio prima coppia semifinalista, rispettivamente ad estromettere dai giochi Monte Urano e Pedaso. Stasera gli ultimi due quarti di finale: Monterubbiano-Porto Sant’Elpidio e Montegiorgio-Petritoli
Print Friendly, PDF & Email

 

di Tiziano Vesprini

FERMO – Ieri sera ha preso il via la quarta settimana di incontri, presso la rinnovata struttura sportiva del Centro Sociale Caldarette Ete, dell’ottava edizione del Torneo dei Comuni della Provincia di Fermo.

Inizio di settimana che prevedeva i primi due incontri dei quarti di finale ad eliminazione diretta tra la prima classificata della fase eliminatoria del Girone B e la seconda del Girone A: Fermo vs Monte Urano e viceversa prima gruppo A e seconda gruppo B: Porto San Giorgio e Pedaso.

Stasera gli ultimi due quarti di finale. Primo incontro delle 21,15: Monterubbiano e Porto Sant’Elpidio, a seguire, ore 22,30 circa: Montegiorgio e Petritoli. Semifinali previste per venerdì 26 luglio. Finalissima per la conquista della vittoria finale lunedì 29 luglio alle ore 22,00.

 

LE CRONACHE

Primo incontro della serata di ieri: Fermo vs Monte Urano iniziato bene dai calzaturieri che si portano in vantaggio nei primi minuti di gara prima che i canarini prendono le misure degli avversari che dalla metà della prima frazione salgono in cattedra e grazie alle micidiali qualità balistiche dei propri bomber in pochi minuti mettono la freccia e chiudono il primo tempo in vantaggio per tre a uno.

Seconda frazione senza storia visto che il Monte Urano, con gli uomini contati, ha un vistoso calo di prestazioni e subiscono un micidiale undici a uno finale. Monte Urano in goal con Lattanzi. Per Fermo quattro le realizzazioni di Belleggia, tre di Parfenyuk, due di Torresi ed una per Leoni e Properzi.

 

 

Secondo match tutto rivierasco: Porto San Giorgio vs Pedaso, che vede partire a razzo la squadra sangiorgese che a metà primo tempo conduce per tre a zero, illudendosi di avere vita facile. Non sarà così visto che il Pedaso in pochi minuti riduce le distanze portandosi sul tre a due. Il match continua a viso aperto tra i due team con occasioni da una parte e dall’altra con il Porto San Giorgio che prima torna a due lunghezze di vantaggio e nel finale di prima frazione i pedasini tornano a ridosso degli avversari, con il primo tempo che si chiude sul quattro a tre.

Seconda frazione vibrante ed equilibrata quanto e più della prima, con il Porto San Giorgio vicina al goal numerose volte ma è il Pedaso ad approfittare dell’attimo fuggente riuscendo a portarsi sul pari. Seconda parte del secondo tempo con numerosi errori e occasioni da goal da ambo le parti, ma è il Porto San Giorgio a portarsi nuovamente avanti. Gran bagarre negli ultimi due giri di lancette con il Pedaso che rischia il tutto per tutto con “il portiere in movimento” mandando in tilt la difesa avversaria ma che crea frenesia anche alle proprie bocche da fuoco che sbagliano due grossissime opportunità a porta sguarnita così che è il Porto San Giorgio ad esultare al triplice fischio finale sul risultato di cinque a quattro. Per il Porto San Giorgio tre reti realizzate da Riccardo De Ruggero e due da Arbusti. Pedaso in rete grazie ai due goal di Giacinti ed uno ciascuno per Cameli e Tassotti.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X