facebook twitter rss

Auditorium Giusti, si rinnova
la gestione: un bando
per l’attività del prossimo triennio

SANT'ELPIDIO A MARE - Il Comune ha avviato un'indagine di mercato per verificare gli interessati a gestire il secondo teatro cittadino per il prossimo triennio
Print Friendly, PDF & Email

E’ scaduta nei giorni scorsi la gestione triennale dell’auditorium Graziano Giusti, affidata all’associazione Lagrù. Tempo ora di rinnovare la gestione ed è per questo che il comune di Sant’Elpidio a Mare sta procedendo ad un’indagine di mercato per valutare gli operatori interessati a prendersi cura del secondo teatro cittadino.

L’affidamento avrà durata triennale, eventualmente rinnovabile per un altro biennio, con un canone di 14.000 euro l’anno. A giorni saranno pubblicati i moduli ed i termini per presentare la domanda. Una volta scaduti, il comune, valutate le proposte, procederà ad affidamento diretto. A carico di chi assumerà la gestione dell’auditorium ci sarà l’attività di programmazione, organizzazione e coordinamento dell’attività culturale, teatrale e di tutti gli spettacoli da ospitare, compresa l’attività didattica, come seminari e corsi.

Nel 2016 Lagrù era stata l’unica a concorrere al bando e, una volta riscontrata la validità della proposta, ha ricevuto la concessione per il Giusti, che in questo triennio ha assunto la connotazione di “teatro della leggerezza”, con un’offerta culturale improntata alla comicità ed all’ironia.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X