facebook twitter rss

Centro storico di Fermo, si accendano
le luci sulla Notte delle Meraviglie:
ecco il programma

FERMO - Torna l’appuntamento con la Notte delle Meraviglie a Fermo. Oggi a partire dalle ore 20.30 al centro storico ricco programma fra animazioni, musica, musei e negozi aperti con sconti e promozioni, spettacoli
Print Friendly, PDF & Email

Si rinnova, questa sera, l’appuntamento con la Notte delle Meraviglie a Fermo. A partire dalle ore 20.30 al centro storico ricco programma fra animazioni, musica, musei e negozi aperti con sconti e promozioni, spettacoli.

“Con il coordinamento dell’assessorato al Commercio, con la collaborazione della Cna di Fermo e dei commercianti del centro – fanno sapere dal Comune – andrà in scena un cartellone di eventi a cui si potrà assistere da diversi punti del centro cittadino, raggiungibile anche con il trenino dai parcheggi e con il bus navetta.

Si va dalla band itinerante di Mistrafunky street band per le vie del centro a Lauren Handersen Europa Tour della rassegna Jazz e non solo Jazz in piazzale Azzolino; dagli spettacoli ginnici dell’Asd Fermo 85 con Sorrisi e Cartoni in Piazza del Popolo agli Human Jukeboxe in Largo Calzecchi Onesti alle 22; alla visual comedy con Piero Massimo Macchini e Paolo Figri alle 22.15 sulla scalinata della chiesa del Carmine, alla musica live davanti all’Antica Pizzeria fino all’atteso concerto di Gatto Panceri alle 23 in piazza del Popolo.

Musei aperti fino a mezzanotte con apertura di Palazzo dei Priori e Polo Scientifico di Palazzo Paccaroni, visite guidate alle Cisterne Romane e al Teatro dell’Aquila.

Quinto anno della Notte delle Meraviglie presentata nel corso di una conferenza stampa dagli assessori al commercio Mauro Torresi e Francesco Trasatti alla cultura e al turismo, che hanno sottolineato la validità di una formula che funziona con questo evento, esprimendo la volontà di storicizzarlo. Presenti anche Alessandro Migliore, direttore della Cna di Fermo che si è detto sempre ben lieto di collaborare a manifestazioni come questa, e Rita Sacripanti dell’Asd Fermo 85.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti