facebook twitter rss

Rassegna Favole e Stelle, arrivano in piazza “I tre porcellini”

FERMO - Dopo il rinvio causa maltempo di mercoledì 10 Luglio, lo spettacolo in cartellone viene recuperato in questa nuova data che conclude l'edizione 2019 di una rassegna che ogni anno fa registrare grandi numeri di presenze
Print Friendly, PDF & Email

 

 

Mercoledì 31 Luglio, alle ore 21,30, in Piazza del Popolo a Fermo, quarto ed ultimo appuntamento con Favole e Stelle, la stagione di teatro per ragazzi e famiglie promossa dal Comune di Fermo in collaborazione con “Proscenio Teatro”.

Dopo il rinvio causa maltempo di mercoledì 10 Luglio, lo spettacolo in cartellone viene recuperato in questa nuova data che conclude l’edizione 2019 di una rassegna che ogni anno fa registrare grandi numeri di presenze. Festival caratterizzato come sempre da tanto entusiasmo, ragazzi e famiglie insieme, attorno ad una delle più amate e conosciute favole di tutti i tempi, quella dei Tre Porcellini, alle prese con l’onnipresente Lupo Cattivo, che, grazie al suo potentissimo fiato, tenterà di rovesciare le diverse case per mangiarli.
In scena la compagnia “I Guardini dell’Oca” di Chieti, formazione storica del teatro ragazzi italiano, con oltre trent’anni di attività alle spalle, riconosciuta dal MIBACT come teatro di figura di rilevanza nazionale.

Verrà presentato uno spettacolo dove l’arte dell’attore si mescola con quella dell’animazione, dei pupazzi e del canto dal vivo, in un mix unico che è l’inequivocabile segno di riconoscimento della poetica della compagnia. L’ingresso è libero (in allegato scheda e foto dello spettacolo).
Il progetto è parte della terza edizione di Marameo, festival interregionale ed internazionale del teatro per ragazzi, progetto che coinvolge quattro regioni: Abruzzo, Marche, Lazio e Puglia e che nella Regione Marche vede insieme sei Comuni per una programmazione in rete destinata ai più piccoli e alle loro famiglie.
Per il programma completo www.marameofestival.it


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X