facebook twitter rss

Olivieri e Cuccù, prosegue
l’estate densa di successi

ATLETICA - Ancora una volta i portacolori del sodalizio sportivo di Porto San Giorgio, in forza al Team Marche, hanno lasciato il segno positivo nei rispettivi ambiti d'azione, tra il Festival Olimpico della Gioventù Europea ed i Campionati italiani assoluti
martedì 30 Luglio 2019 - Ore 17:04
Print Friendly, PDF & Email

Martina Cuccù in pista per una gara

PORTO SAN GIORGIO – È un’estate di successi quella di Martina Cuccù e Giorgio Olivieri, portacolori sangiorgesi del Team Atletica Marche.

La giovanissima Cuccù ha onorato la sua prima esperienza in maglia azzurra con la finale dell’Eyof, il Festival Olimpico della Gioventù Europea. A Baku, capitale dell’Azerbaigian, l’ostacolista allenata da Elisa Del Moro non ha sofferto l’emozione del debutto in nazionale e, grazie ad una batteria convincente, ha ottenuto il pass per la finale, unica atleta del 2003. In finale ha poi fermato il cronometro a 13’’89, finendo al settimo posto.

Il lanciatore Olivieri invece non ha avuto nemmeno il tempo di celebrare la brillante medaglia di bronzo dei Campionati Europei juniores in terra di Svezia perché è stato chiamato ad un altro impegno agonistico di primo piano, i Campionati italiani assoluti.

Giorgio Olivieri durante una performance

E anche stavolta ha lasciato il segno, pur lanciando con l’attrezzo dei “grandi”, quello da 7 Kg: alla Reiffesen Arena di Bressanone ha tenuto testa ai migliori specialisti, ha fatto volare il suo martello a 72,03 metri, record italiano under 20, fino a raggiungere la medaglia di bronzo, a 29 centimetri dall’argento e a meno di 2 metri dall’oro.

A Bressanone la Tam era presente anche con Angelica Ghergo, che ha fatto un altro passo avanti sulla strada del pieno recupero dopo l’infortunio subito, conquistando la finale dei 400 m ostacoli, corsi in 61’’40, con Greta Rastelli (12’’21 sui 100 m) e la staffetta 4×100 m di Ghergo, Rastelli, Valentina Natalucci e Francesca Del Gatto.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X