facebook twitter rss

Rivive “lu campittu de li preti”,
tutto pronto per la festa di riapertura

PORTO SANT'ELPIDIO - Il 1 agosto cena e partite con 60 vecchie glorie in campo per celebrare la riqualificazione dello spazio, un'impresa del parroco don Tony Venturiello
Print Friendly, PDF & Email

E’ una vera festa per tutta la comunità, che si riappropria di un luogo carico di significati per generazioni di persone a Porto Sant’Elpidio. L’attesa è finita, domani sera riapre “lu campittu de li preti”, il campo da calcetto a lato della chiesa della Santissima Annunziata in centro. Inutilizzato da una ventina d’anni, è tornato fruibile grazie alla determinazione di don Tony Venturiello, alla guida della parrocchia da meno di un anno. Sua la spinta, sin dai primi mesi di insediamento, per rimettere in piedi uno spazio di aggregazione e di pratica sportiva caro a tutta la collettività.

L’entusiasmo di don Tony ha fatto breccia in città, riaccendendo l’entusiasmo di tutti per la rinascita di uno spazio che per decenni è stato teatro di interminabili sfide. Dopo mesi di lavoro, che hanno visto impegnate aziende e decine di volontari, ed un rush finale che nelle ultime settimane ha mobilitato giorno e notte i ragazzi dell’oratorio e tante altre persone, è tutto pronto, sia il mitico campetto, dove torna a splendere il verde smagliante dell’erba, a cura di Daniele Mignini, titolare de L’erba del vicino, che la piastra da basket o volley nello spiazzo dell’oratorio. Il cantiere ha visto la messa in sicurezza del campo sportivo, il rifacimento del manto erboso e gli impianti di irrigazione, il consolidamento del muro di contenimento, il rifacimento degli spogliatoi, la realizzazione della piastra e l’acquisto di rete da volley e canestri. In questi giorni gli ultimi ritocchi, con la tinteggiatura delle tribune, con il blu ed il rosso che offrono uno splendido colpo d’occhio.

Per festeggiare la riapertura non poteva mancare una grande festa e i preprativi proseguono da settimane. Alle 19.30 aprirà lo stand gastronomico, alle 21 sarà il momento dell’inaugurazione e subito dopo partirà una sfida tra vecchie glorie, con tre partite che vedranno in campo ben 60 protagonisti dello sport cittadino. Si chiuderà con l’estrazione di una lotteria e con l’accompagnamento musicale di Giulio Zega e Miki Mercuri.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X