facebook twitter rss

‘Buoni casa’, la stoccata di Ciaffaroni:
“Nel Fermano solo tre, l’assessore
Casini ci risparmi il suo entusiasmo”

MONTEFORTINO - Il sindaco Ciaffaroni: "Prego l'assessore, nell’esercizio delle sue funzione, di ricordarsi che tutti i territori hanno pari dignità"
Print Friendly, PDF & Email

Domenico Ciaffaroni

Il sindaco di Montefortino, Domenico Ciaffaroni, torna a far sentire la sua voce. E questa volta, tra la critica e il sarcasmo, nel mirino la nota dell’assessore regionale Anna Casini sui bonus casa, tre finiti nel Fermano (leggi l’articolo): “Sono 899 le domande pervenute alla Regione Marche, da 152 Comuni sui 288 che potevano accedere a questa misura e di queste ben tre giovani coppie del Fermano ne beneficeranno. Ne siamo particolarmente contenti e felici poi – la critica, dopo il sarcasmo, di Ciaffaroni – dando una veloce visione all’elenco pubblicato sorgono spontanee una serie di riflessioni: ben trenta sono i progetti finanziati ai comuni della Provincia di Macerata e qui, la città capoluogo fa la parte del leone, ben diciassette progetti finanziati.

Ma questo è niente, quando si arriva alla Provincia di Ascoli Piceno qui i progetti finanziati sono ben 33, dodici a beneficio di Ascoli città ed il resto a beneficio di altri Comuni.
Ora le cose sono due: o io e i colleghi fermani siamo distratti e i nostri cittadini sono incapaci nel formulare le domande, o in Regione qualche assessore fermano è particolarmente assente, o, evidentemente, impegnato in altre cose.
L’assessore ci risparmi la sua soddisfazione. La prego, nell’esercizio delle sue funzione, di ricordarsi che tutti i territori hanno pari dignità”.

Acquisto prima abitazione, approvata la lista per 80 ‘buoni casa’: tre nel Fermano


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X