facebook twitter rss

Michele Serpilli:
”Poderosa, aria di casa”

SERIE A2 - L'ala anconetana, leva del '99 e fresca di firma con la XL Extralight, presentata stamane allo chalet Tropical di Porto San Giorgio. Nel mentre sguardo al calendario stagionale, che piazza l'esordio di campionato per domenica 6 ottobre, quando sarà in programma la trasferta in quel di Imola
Print Friendly, PDF & Email

Marco Pagliariccio, dell’ufficio stampa veregrense ed il nuovo acquisto gialloblù, Michele Serpilli

 

di Paolo Gaudenzi

PORTO SAN GIORGIO – Dopo la presentazione di Davide Bonacini, stamane all’interno dello chalet Tropical via i veli ad un ulteriore nuovo acquisto griffato XL Extralight, Michele Serpilli.

“Il ginocchio che aveva subito l’infortunio durante la preparazione con la nazionale Under 18 ora sta bene, continuo con il rinforzo muscolare per altre due, tre settimane e poi sarò a disposizione della squadra – le prime parole dell’anconetano nato nel 1999 -. Qui a Porto San Giorgio mi sento a casa, avendoci trascorso le vacanze sin da bambino, e Montegranaro non fa eccezione, conosco la società, mi sentirò a casa anche in terra veregrense”.

“Per tali motivi il fatto di giocare al PalaSavelli, al momento di effettuare la scelta, non è stato dunque secondario. Nel mentre ho parlato anche con coach Franco Ciani – ha proseguito il cestista – saremo una squadra giovane ma non per questo non motivata. Partirò da quattro (ala grande) ma sono disposto anche a dare un contributo da tre (ala piccola) se necessario. Approccio in categoria? Lo scorso anno ho avuto qualche difficoltà, superata con il passare del tempo. Partire quest’anno, sulla carta, da titolare, nonostante i soli vent’anni, mi carica ma allo stesso tempo mi responsabilizza”.

“Penso di poter offrire, come caratteristiche principali sia il tiro che la giocata negli spazi. Conosco quasi tutti gli italiani, Thomas l’ho sfidato lo scorso anno, è difficile giudicare un americano ma da quanto visto penso che si tratti di un ottimo acquisto”.

Nel mentre ecco prendere forma il calendario stagionale. Si partirà domenica 6 ottobre con la sfida nella tana di Imola, esordio casalingo sette giorni dopo, con la gara interna al cospetto del Piacenza.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X