facebook twitter rss

Raffaele Radice, la
Vpm festeggia ancora

CICLISMO - Terzo successo consecutivo per l'atleta di Fano in forza al sodalizio ad unire i centri di Porto Sant'Elpidio e Monte Urano. Nell'occasione braccia levate al cielo alla 50° Coppa Grand’Ufficiale Francesco Bologna, andata in onda a Montallese, in provincia di Siena
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SANT’ELPIDIO – Terzo successo consecutivo per il corridore di Fano Raffale Radice (foto) della Vpm Porto Sant’Elpidio-Monte Urano, che in maniera autoritaria si è imposto alla 50° Coppa Grand’Ufficiale Francesco Bologna che si è corsa a Montallese (Siena).

Sul traguardo finale ha preceduto il campione toscano Elite Marchesini e Longhitano con il quale aveva duellato in un finale davvero molto bello anche a Cretarola di Porto Sant’Elpidio.

Al via si sono presentati 168 corridori in rappresentanza di 28 società e tra questi anche la nazionale russa.

Il percorso impegnativo e il gran caldo hanno messo a dura prova la resistenza dei partecipanti e alla fine sono rimasti in gara i migliori. Sul velodromo di Montallese, si presentavano in tre per giocarsi il successo finale con Raffaele Radice che metteva tutti in riga precedendo Marchesini e Longhitano.

Per la Vpm questo è il quarto successo consecutivo conquistato nelle ultime quattro gare disputate.

La corsa è stata subito molto dura – ha detto Raffaele Radice – che sulla prima salita di giornata ha visto subito nascere una fuga di circa 20 corridori. Sono riuscito a rientrare sulla testa della corsa poi, siamo andati via in 13 e siamo rimasti in nove. Di Renzo ha provato ad anticipare la volata. Una volta ripreso, sono partito insieme a Marchesini e Longhitano che sono riuscito a battere in volata”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti