facebook twitter rss

Maxi furto di pellami nella notte,
i carabinieri a caccia
di una banda di ‘specialisti’

RAPAGNANO - I banditi hanno agito col favore della notte. Disattivato l'allarme del calzaturificio Mally di Archetti di Rapagnano, hanno rubato un ingente quantitativo di pellami per poi svanire. Sul posto i carabinieri che hanno subito avviato le indagini
Print Friendly, PDF & Email

di Giorgio Fedeli

La criminalità torna a colpire il mondo del calzaturiero. Questa notte, infatti, alcuni malviventi hanno preso di mira il calzaturificio Mally ad Archetti di Rapagnano. Stando a una prima sommaria ricostruzione, i banditi, dopo aver messo fuori uso il sistema di allarme dell’attività, sono entrati da una porta sul retro e hanno trafugato un ingente quantitativo di pellami per poi far perdere le loro tracce col favore della notte.

Sul posto i carabinieri che hanno immediatamente avviato le indagini per dare un nome e un volto ai malviventi. Contestualmente è scattata la caccia ai criminali. Non si esclude, anzi è molto probabile, infatti che ad entrare in azione sia stata una banda specializzata che ha operato su commissione. Insomma qualcuno che sapeva bene dove mettere mano e, soprattutto, dove recapitare quell’ingente quantitativo di pellami. Una mole così ‘ingombrante’ di refurtiva non può infatti certo essere nascosta ovunque. Comunque i carabinieri, che si stanno occupando delle indagini, dopo un sopralluogo nella notte, stanno cercando di fare luce sull’accaduto anche se non è certo facile impresa. Di certo non è il primo furto subito dalla Mally.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X