facebook twitter rss

Evadono dai domiciliari
Pizzicati dal Radiomobile:
uno finisce in carcere, due denunce

PORTO SANT'ELPIDIO - I provvedimenti sono scattati a seguito dei controlli dei carabinieri del Radiomobile. Per uno dei tre l'autorità giudiziaria la custodia cautelare in carcere
Print Friendly, PDF & Email

Evadono dai domiciliari: un’ordinanza di custodia cautelare in carcere e due denunce.

“I carabinieri del Norm di Fermo – sezione Radiomobile, nel corso dei normali controlli a pregiudicati sottoposti agli arresti domiciliari – fanno sapere dall’Arma di Fermo – hanno denunciato alla procura della repubblica di Fermo il un uomo di origini marocchine di circa 40 anni, di Monte Urano per il reato di evasione. L’uomo, infatti, a seguito di un controllo, non è stato trovato in casa.

L’autorità giudiziaria a seguito della denuncia dei militari dell’Arma, ha emesso l’aggravio della custodia cautelare disponendo la revoca degli arresti domiciliari e la custodia cautelare in carcere. L’uomo è stato, pertanto, accompagnato alla casa circondariale di Fermo. Sempre i militari del Norm – sezione Radiomobile hanno denunciato altri due pregiudicati di Porto Sant’Elpidio, per evasione. Anche loro non sono stati non trovati in casa duranti i normali controlli notturni”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X