fbpx
facebook twitter rss

Passaggio di consegne
in Consiglio comunale:
si dimette Nicolò Renzi,
torna Massimo Rocchi

PORTO SANT'ELPIDIO - Lascia i banchi di maggioranza per motivi di lavoro il capogruppo di Porto Sant'Elpidio al centro:"Orgoglioso del mio percorso"
sabato 24 Agosto 2019 - Ore 16:36
Print Friendly, PDF & Email

di Pierpaolo Pierleoni

Primo avvicendamento della legislatura al Consiglio comunale di Porto Sant’Elpidio. Si è dimesso Nicolò Renzi, capogruppo di Porto Sant’Elpidio al centro, nonché presidente della commissione bilancio. Alla prossima seduta a surrogarlo sarà Massimo Rocchi, già consigliere durante lo scorso mandato. Anche in quell’occasione era subentrato in corsa per le dimissioni di Elio Natali.

Una scelta dettata unicamente da ragioni lavorative, quella di Renzi, 31 anni. La sua candidatura nelle file del centrosinistra l’anno scorso aveva fatto discutere, venendo da una lunga militanza, fin da giovanissimo, in Forza Italia. “Mi spiace lasciare, ma sono cresciuti gli impegni in azienda, a partire dalla scorsa primavera, che mi hanno costretto a saltare alcune sedute consiliari. Non riesco a garantire il tempo necessario per assolvere al meglio questo ruolo, sia sui banchi del consiglio comunale che da presidente della commissione bilancio – spiega l’ormai ex consigliere – Rimango molto orgoglioso del mio percorso, alle scorse amministrative ho deciso di sposare la ricandidatura del sindaco Franchellucci ed ho contribuito alla composizione della lista Porto Sant’Elpidio al centro. Non era scontato mantenere il consenso ricevuto nelle precedenti tornate in un altro schieramento, invece tanti cittadini mi hanno dato fiducia permettendomi di essere eletto, è stato un grande risultato”.

Positivo secondo Renzi il bilancio dopo 15 mesi del Franchellucci bis. “Credo si sia svolto un buon lavoro in questa prima fase della legislatura e molto c’è ancora da fare. Resterò a disposizione della mia lista, anche se da esterno. Credo che Emanuela Ferracuti (esponente in giunta di Pse al centro) stia facendo bene da assessore, con umiltà e competenza. Un augurio di buon lavoro a Massimo Rocchi che entrerà al mio posto. Tutta l’amministrazione si sta impegnando a fondo, un plauso in particolare vorrei rivolgerlo a Vitaliano Romitelli per la massima attenzione con cui opera su una delega importante come quella alla sicurezza”.

Renzi ringrazia tutti, anche i colleghi di minoranza:”Sono sempre stato un moderato, credo di aver avuto un buon rapporto con tutti i consiglieri, sia di maggioranza che di opposizione, al di là delle differenze di opinione e delle contrapposizioni credo ci sia sempre stato un rapporto di correttezza”. Ora tocca di nuovo a Rocchi, primo dei non eletti in Porto Sant’Elpidio al centro con le 74 preferenze conquistate a giugno dello scorso anno, contro le 101 che permisero a Renzi di conquistare un seggio.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X