facebook twitter rss

Il Montegiorgio in dieci
vince a Recanati in rimonta

COPPA ITALIA - Sana battaglia sportiva tra le due compagini di Serie D nel circuito tricolore, a beneficio dello spettacolo con resa a premiare il collettivo fermano di mister Baldassarri
Print Friendly, PDF & Email

Una fase del match vinto dai rossoblù sul fondo di gioco leopardiano

RECANATI (MC) – Il Montegiorgio vince sul fondo dell’impianto “Tubaldi” in rimonta per 3-2, recuperando il passivo del primo tempo, che vedeva in vantaggio per 2-1 i padroni di casa leopardiani.

Con il primo turno di Coppa Italia Serie D è scattata così la stagione ufficiale 2019/20 per i rossoblù di mister Baldassarri, in una giornata molto calda che non ha minato la sfida, per una gara piacevole e ricca di gol. A passare il turno è il collettivo fermano che, nonostante l’uomo in meno per 60 minuti, è riuscito a ribaltare il risultato nel secondo tempo.

Dopo l’iniziale vantaggio del fermani con l’ex Matelica Titone, erano stati i padroni di casa nella prima frazione di gioco a ribaltare con Pera su rigore (in occasione del quale è stato espulso Baraboglia, che ha lasciato i suoi in dieci per più di mezza partita) e poi Goretta alla scadenza del duplice fischio. Nella ripresa la doppietta di Titone e il sigillo finale dell’ex Fermana Omiccioli che hanno fissato il 2-3 finale.

IL TABELLINO

RECANATESE 2: Sprecacè, Lattanzi, Monti, Morales, Nodari, Esposito, Pera, Ruci (75’ Giaccaglia), Goretta (60’ Padovani), Borrelli (78’ Monachesi), Raparo (60’ Lombardi). A disposizione: Bruno, Pizzuto, Ficola, Senigagliesi, Sopranzetti. All. Giampaolo

MONTEGIORGIO 3: Mercorelli, Lattanzi (77’ Zancocchia), Di Nicola, Omiccioli, Ferrante, Baraboglia, Mariani (93’ Santoro), Alighieri (66’ Tempestilli), Titone (78’ Nepi), Marchionni (56’ Nasic), Rozzi. A disposizione: Marani, Pampano, Tracanna, Adusa. All. Baldassarri

ARBITRO: Francesco D’Eusanio, assistenti Massimo Pasi e Erik Iemmi

RETI: 7’ Titone (M), 31’ Pera su rigore (R), 44’ Goretta, 48’ Titone (M), 57’ Omiccioli (M)

NOTE: Ammoniti Titone, Nasic e Borrelli; espulso Baraboglia per doppio giallo; calci d’angolo 5-2, spettatori 500 circa

LA CRONACA

Alla prima azione il Montegiorgio passa in vantaggio, minuto 7 cross dalla sinistra di Di Nicola e colpo di testa vincente di Titone. Si fa vedere ancora il Montegiorgio al minuto 11 con un tiro dalla distanza di Marchionni. Risponde la Recanatese, al 13’ azione, con Pera che dalla sinistra si accentra e conclude di potenza con il destro, grande parata di Mercorelli. Il minuto 30 è il momento chiave della partita: Baraboglia dentro l’area colpisce la palla con la mano, l’arbitro applica alla lettera il nuovo regolamento e assegna il calcio di rigore, con conseguente ammonizione del difensore rossoblù, già sanzionato, che viene così richiamato ufficialmente per la seconda volta per l’automatica espulsione. Dal dischetto Pera è implacabile e sigla il gol del pari. Al 39’ occasione per Titone, colpo di testa di poco a lato. Al 42’ azione sulla destra di Lattanzi che trova in area Pera che di sponda serve Ruci, il tiro di quest’ultimo si spegne sul fondo. Al 44’ la Recanatese si porta in vantaggio. Goretta è bravo a farsi trovare pronto su una palla vagante dentro l’area piccola e con il destro mette in rete. Sul finire del primo tempo punizione di Omiccioli dal limite dell’area controllata da Sprecacè. Il primo tempo si conclude con la Recanatese in vantaggio.

Nel secondo tempo inizia forte il Montegiorgio che si rende pericoloso dopo appena dieci secondi, la conclusione di Marchionni trova pronto Sprecacè. La Recanatese risponde subito al minuto 47 con una conclusione dal limite di Raparo, e si rende nuovamente pericolosa al minuto 48’ con una conclusione di Pera, che però tira troppo centralmente. Sul capovolgimento di fronte il Montegiorgio trova il pari con Titone, che in uscita batte il portiere giallorosso e fa 2-2. Al 57’ passa in vantaggio il collettivo di Baldassarri, con una grande azione sulla sinistra di Omiccioli che con un diagonale mancino batte il portiere giallorosso. Poi gara molto spezzettata e girandola di cambi per tutte e due le squadra, la Recanatese ha una buona occasione al minuto 80’ con Pera che si libera bene dentro l’area ma la sua conclusione si spegne sul fondo. A far festa però è il Montegiorgio che approda dunque al turno successivo di Coppa.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X