facebook twitter rss

Terne a Capodarco,
successo organizzativo

BOCCE - Dal 20 al 24 scorsi la struttura sportiva del quartiere fermano ha ospitato bel sessantasei boccisti pronti a darsi sana battaglia sportiva. A conquistare il successo finale il trio composto da Nazzareno Agostini, Mario Cotechini e Luigino Rogante. Al secondo posto Luigi Pistolesi, Fabio Fiè e Vanila Tulli
Print Friendly, PDF & Email

 

La terna dei vincitori

FERMO – Dal 20 al 24 agosto, la bocciofila Capodarchese ha organizzato il 1° Torneo di Bocce a terna.

Sono state raggiunte 22 terne iscritte, per la partecipazione totale di 66 giocatori. Da regolamento, ogni terna poteva essere composta da: solo giocatori non cartellinati; un giocatore di Cat. B e due non cartellinati; due giocatori di Cat. C e uno non cartellinato.

Le partite sono state disputate in notturna (salvo le semifinali e la finale) e si sono svolte all’insegna del più sano ed auspicabile spirito sportivo. Alla fine della competizione è risultata vincitrice la terna composta da Nazzareno Agostini, Mario Cotechini e Luigino Rogante. Al secondo posto la terna composta da Luigi Pistolesi, Fabio Fiè e Vanila Tulli.

Il presidente della bocciofila, Federico Postacchini, ha espresso la sua soddisfazione per la riuscita della gara e, soprattutto, per l’alta affluenza e partecipazione di giocatori e spettatori. La competizione è servita a far conoscere, ai tanti intervenuti, la bellezza dell’impianto sportivo, dando lustro alla bocciofila Capodarchese. Tanti infatti i complimenti ricevuti per il bel tappeto in sintetico dei due campi.

Il presidente ringrazia l’assessore al bilancio di Fermo, dottor Savino Febi, intervenuto alla premiazione, tutti i giocatori e spettatori, e un grazie particolare agli amici e collaboratori Luigi Pistolesi, Nazzareno Agostini, Luigino Rogante e Mauro Muzi. Dedica inoltre la riuscita dell’evento alla memoria del caro amico boccista Capodarchense, Silvio Greci.

I secondi classificati


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X