facebook twitter rss

Nel week end il
raduno di Lambrette

MOTORI - Il Club Marche ad omaggiare lo storico mezzo a due ruote organizza per domenica 1 settembre il dodicesimo raduno nel merito. Protagonisti i centri del Fermano, su tutti Fermo e Porto San Giorgio
Print Friendly, PDF & Email

FERMO – Con il patrocinio delle Città di Fermo e Porto San Giorgio e l’organizzazione del Lambretta Club Marche, domenica 1 settembre si terrà a Fermo e Porto San Giorgio la dodicesima edizione del raduno regionale di lambrette.

Già si contano più di 100 iscritti, che verranno dalle Marche ma anche da Lazio, Romagna, Umbria Campania e Puglia, insieme ai loro familiari e accompagnatori che in un itinerario ad hoc, pensato dall’associazione organizzatrice presieduta da Antonio Scappucci, vedrà i partecipanti amanti della mitica due ruote attraversare il territorio alla scoperta delle bellezze culturali e della buona tavola.

Si partirà da viale Buozzi a Porto San Giorgio alle ore 9.30, in carovana su e giù per le colline fermane, attraversando la suggestiva Torre di Palme e poi Lapedona, Moresco, Monterubbiano e arrivare così nella splendida Piazza del Popolo a Fermo per un aperitivo e visitare le Cisterne Romane e la Sala del Mappamondo.

Un raduno fortemente voluto nel nostro territorio per omaggiare la memoria di Ferruccio Petracci di Porto San Giorgio, uno dei più importanti concessionari di Lambretta in Italia e quella di Paolo Concetti di Fermo, il professore di filosofia che raggiunse il Polo Nord nel 1964 con la sua Lambretta.

In Piazza del Popolo ci sarà la possibilità di poter ammirare le bellissime lambrette partecipanti, provenienti da tutta Italia, colori e modelli di un mezzo che per molti rappresenta un mito e che rivive grazie a queste iniziative.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti