facebook twitter rss

Principio di incendio al Belle Epoque,
locale salvato in extremis

PORTO SAN GIORGIO - A lanciare l'allarme ai vigili del fuoco e ai titolari è stato un residente. Sul posto i pompieri di Fermo e la proprietà. Pochi minuti e molto probabilmente quel fumo si sarebbe tramutato in fiamme
Print Friendly, PDF & Email

Il Belle Epoque di Porto San Giorgio salvato in extremis dalle fiamme. Questa mattina, infatti, alcuni residenti in piazza Mentana, proprio dove ha sede il locale notturno, hanno visto dell’inquietante fumo nero all’interno del pubblico esercizio. E così sono subito scattate le telefonate ai vigili del fuoco e alla proprietà. Sul posto si sono così precipitati i pompieri di Fermo e i titolari del belle Epoque. I vigili del fuoco, effettuati i rilievi termici dall’esterno, sono poi entrati nel locale facendosi largo rta una fitta coltre di fumo nero.

E alla fine, fortunatamente, hanno scoperto che solo di fumo si trattava. Ma da lì a pochissimo il pubblico esercizio sarebbe stato quasi sicuramente avvolto dalle fiamme. Sì perché l’origine del tutto risiederebbe in una combustione all’interno di un cestino dell’immondizia. Fortunatamente quel cestino era di metallo. E ciò ha rallentato la combustione che, altrimenti, avrebbe potuto avvolgere il locale contraddistinto da una grande quantità di legno e velluto. Insomma la prontezza di chi ha lanciato l’sos e la tempestività dei vigili del fuoco hanno scongiurato un incendio che avrebbe potuto provocare ingenti danni al Belle Epoque. E invece tutto si è fortunatamente concluso con un forte odore di fumo eliminato con l’areazione dei locali, senza dunque nessuna compromissione per il lavoro e l’apertura pomeridiana odierna.

g.f.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X