facebook twitter rss

Sos per una donna,
sulla spiaggia di Lido Tre Archi
arrivano i sanitari dalla Croce verde

FERMO - La donna è stata soccorsa dalla pubblica assistenza elpidiense. Inizialmente allertata anche l'eliambulanza
Print Friendly, PDF & Email

Attimi di paura, questa mattina, sulla spiaggia libera di Lido Tre Archi. Al centro della richiesta di soccorso, raccolta dalla centrale operativa del 118 di Ascoli, una donna, in difficoltà mentre si trovava in acqua, a pochi metri dalla riva.

Una donna di circa 60 anni, turista lombarda, mentre faceva il bagno a poca distanza dalla riva ma con acqua già profonda, è andata in difficoltà. A soccorrerla l’assistente bagnanti della Delta coop, Marco Pisani. Il bagnino, con la collaborazione di un uomo che si trovava in spiaggia, ha raggiunto la donna e l’ha aiutata a uscire dall’acqua per poi sistemarla sulla battigia in posizione di sicurezza. La bagnante è sempre rimasta cosciente. A quel punto è arrivata a sirene spiegate la Croce verde Porto Sant’Elpidio, insieme al personale dell’automedica.

I sanitari hanno inizialmente allertato anche l’eliambulanza, poi, constatato che le condizioni della donna erano, fortunatamente, in progressivo miglioramento, e comunque non preoccupanti, si è deciso di annullare l’intervento dell’elisoccorso accompagnando la bagnante al pronto soccorso per accertamenti. Sul posto anche i militari della Capitaneria di porto. Paura e allarme rientrati dunque. Tutto sembra si è concluso nel migliore dei modi su un litorale dove, purtroppo, solo alcuni giorni fa, era il 21 agosto, si è consumata la tragedia con una 42enne a perdere la vita proprio a causa di un annegamento (leggi l’articolo).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X