facebook twitter rss

“Più sport”: cena-spettacolo all’insegna della salute e della solidarietà al Don Bosco

FERMO - L’evento, giunto alla seconda edizione, inizierà nel pomeriggio al San Filippo Neri di Fermo con il convegno su sport e medicina e proseguirà a Porto San Giorgio nella tensotruttura del centro ricreativo Don Bosco per una cena ricca di ospiti
Print Friendly, PDF & Email

 

di Silvia Remoli

Presentato stamani presso la Sala Corinaldesi del Comune il ricco programma dell’evento di sabato 31 settembre “Più Sport”, organizzato da “Una parte nel mondo”, associazione di promozione sociale nata dall’unione di famiglie di ragazzi disabili che hanno trovato nello sport il più valido alleato per una piena integrazione nella società.

I comuni di Fermo e Porto San Giorgio  che patrocinano l’evento per il secondo anno consecutivo invitano alla partecipazione a questa giornata speciale.

Il sindaco Paolo Calcinaro ribadisce l’importanza di credere a questa iniziativa: “L’evento ‘Più Sport’  abbraccia tuti i valori che ruotano attorno allo sport in generale: lo sport è cultura, lo sport è stare insieme, e sabato sera vedremo sia esperti nel campo medico che eccellenze nel campo agonistico in grado di dare le corrette informazioni e le giuste motivazioni a tutti coloro che, come me, vedono nello sport uno dei più forti motori sociali, risolutore di tante problematiche, capace di abbattere le barriere legate alla disabilità”. Lo stesso vale per l’assessore allo sport Alberto Maria Scarfini per cui “ Lo sport è cultura, lo sport è aggregazione sociale  e questa iniziativa ne sottolinea a gran voce tutte le potenzialità, quindi ‘Più Sport’ offre un’occasione preziosa per la comunità partecipare sia al convegno che alla cena”. Per l’amministrazione di Porto San Giorgio la consigliera Roberta Bonanno oltre a portare i saluti del primo cittadino Nicola Loira si dichiara personalmente coinvolta nell’evento in quanto zia, nonché fervente sostenitrice, di un campione di vela (il nipote è il giovane Rodolfo Silvestrini, classe 2000), quindi in prima persona può testimoniare che “Lo sport è disciplina, è crescita personale, e permette ai ragazzi che lo praticano di essere più socievoli, ecco perché momenti come questi vanno incoraggiati e meritano una larga eco”.

La presidente della associazione organizzatrice, la professoressa Maria Rita Felici, ringraziando tutti i sostenitori (tra i quali annovera anche il Lion Club, il Rotary, le associazioni Solo Fermana e la Poderosa Family) ed i partecipanti illustra il programma di sabato.

Il convegno del pomeriggio

Presso la Sala congressuale del San Filippo Neri in Corso Cavour a Fermo dalle ore 17 si parlerà sia di sport che di medicina, in particolare di prevenzione e genetica con eccellenze del settore, come il Dott. Macarri e  le Dott.sse Tortato, Volponi e Pennesi. Ci saranno altresì due atleti della nazionale paralimpica, che vedremo al campionato del mondo a Londra. Trattasi di Alessia Scortechini (2 ori e un argento a città del Messico 2017 categoria S 10) e Riccardo Minciotti, (ragazzo che a seguito di un incidente sul lavoro perse un braccio e si rese protagonista nel 2016 delle Paralimpiadi di Rio per le quali fu preparato proprio da Marco Cicconi, attuale direttore della piscina comunale di Fermo dove i ragazzi della associazione “Una parte del mondo” si allenano per le loro gare di categoria in giro per l’Italia. Al convegno, moderato da Silvia Remoli,  presenzierà anche Emanuel Turchi da Ancona, atleta normodotato, una promessa del nuoto nazionale, accompagnato dal suo trainer Sandro Paolinelli.

LA CENA

Dalle ore 21 presso il centro ricreativo Don Bosco di Porto San Giorgio, praticamente dietro la Chiesa Gesù Redentore, prenderà il via la cena di solidarietà, un momento di convivio e di divertimento. Tra gli ospiti anche una rappresentativa delle più note squadre locali, la Fermana FC e la Poderosa, da sempre vicine all’associazione. Per Walter Matacotta , manager dei canarini,“E’ un piacere partecipare ad un evento come questo perché la Fermana sente questi valori come propri, basti pensare che le nostre maglie sono indossate dalla Soccer Dream Monte Pacini e siamo orgogliosi di esserne rappresentati”. Per i gialloblù del basket invece non mancheranno il neo allenatore Ciani ed il capitano Palermo. Tante realtà locali come l’atletica sangiorgese e la Fermo 85 che porteranno a cena le loro punte di diamante  (Olivieri, Cuccù e Macchini, solo per citarne alcuni). La serata vedrà anche l’ arrivo di un video messaggio di Manuel Bortuzzo, il nuotatore ventenne rimasto paralizzato dopo essere stato colpito da un colpo di pistola fuori da una discoteca romana, che testimonierà quanto lo sport possa aiutare ad affrontare le più atroci prove della vita e a rinascere. Risate e musica (con vari sketch di Mirko Abbruzzetti tratti dallo spettacolo Degrado Postmezzadrile, e con il duo Eyghty Wonder Acoustic) accompagneranno l’arrivo dei piatti a base di pesce serviti dal centro ricreativo Don Bosco, forte di una cucina già collaudata grazie alla rinomata sagra “Spaghetti e cozze de li marinà” (Questo il menù: antipasto con crostini di salmone  e cozze in guazzetto accompagnato dal Prosecco di Valdobbiadene, mezze maniche  con pasta Mancini con sugo di pesce dell’adriatico, frittura di calamaretti e alici diliscate, contorno e i dolci della Forneria Totò).

Per raccogliere fondi a favore dell’associazione inoltre ci saranno una pesca di beneficienza (tra i premi una settimana bianca, week-end in una Spa toscana, abbonamenti alla piscina comunale, e molto altro) e la maglia di Cristiano Ronaldo originale ed autografata, che verrà messa all’asta dalle 23 in poi, dopo la fine della partita della Juve (che si potrà comunque vedere in diretta grazie ad uno schermo in sala).

Insomma, un sabato ricco di sport e solidarietà, al quale non resta che partecipare: per info e prenotazioni, oltre alle pagine Facebook di ‘PiùSport’ e di ‘Una Parte nel Mondo’, basta telefonare allo 338-2508989.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X