fbpx
facebook twitter rss

Fermo Summer School 2019,
accademici a confronto
sulla resilienza della democrazia

FERMO - Alla tavola rotonda ha portato i saluti della città il sindaco Paolo Calcinaro
venerdì 6 Settembre 2019 - Ore 17:48
Print Friendly, PDF & Email

In archivio anche la decima edizione della Fermo Summer School organizzata dalla Csisc, in partnership con il Centro Alti Studi Europei e la collaborazione del Comune di Fermo, della Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo e dell’Ente Universitario del Fermano (Euf), che si è svolta dal 3 settembre a ieri, all’Auditorium San Filippo.

Al centro di questa edizione il tema della “La resilienza della democrazia”, sviluppato nella tre giorni da rinomati docenti universitari provenienti da Atenei nazionali ed esteri, fra cui Denis Galligan (Oxford); Francesco Bilancia (Università Chieti Pescara), Hakan Hyde (Università di Lund), Giancarlo Corsi (Università di Modena Reggio-Emilia); Alberto Febbrajo (coordinatore della Summer School – Università di Macerata): Giovanni Sartor (Università di Bologna e Iue di Firenze), Jiri Priban (Università di Cardiff); Antonio La Spina (Università Luiss Roma); Darrow Schecter (Università del Sussex).
Nella tavola rotonda all’hotel Astoria, coordinata da John Adams (Foundation for Law, Justice and Society) e introdotta dal prof. Mauro Gallegati dell’Università Politecnica delle Marche, ha portato il saluto della città il sindaco di Fermo Paolo Calcinaro che ha accolto i presenti all’evento formativo, ringraziandoli di aver scelto Fermo per questo importante momento di formazione e di conoscenza.

I lavori come sempre hanno destato grande interesse da parte dei partecipanti, fra cui insegnanti, ricercatori, studiosi, appassionati e cittadini.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X