fbpx
facebook twitter rss

Segue la donna di cui era invaghito, l’afferra e la palpeggia nelle parti intime: denunciato dai carabinieri

PORTO SANT'ELPIDIO - L’uomo invaghito di una giovane donna del luogo, pur non avendo mai ricevuto alcuna corrispondenza nel tentativo della relazione sentimentale, ha continuato ad insistere pesantemente nei confronti della donna
lunedì 9 Settembre 2019 - Ore 13:01
Print Friendly, PDF & Email

 

Ancora casi di violenza fisica e sessuale nei confronti delle donne nella provincia di Fermo e, ancora una volta, arriva immediato l’intervento delle forze dell’ordine, nel caso specifico dei carabinieri. Dopo la giovane ragazza minacciata vittima di maltrattamenti da parte del suo ex convivente (leggi l’articolo), i carabinieri di Porto Sant’Elpidio, guidati dal comandante Corrado Badini, hanno denunciato un cittadino marocchino per il reato di violenza sessuale.

L’uomo infatti invaghito di una giovane donna del luogo, pur non avendo mai ricevuto alcuna corrispondenza nel tentativo della relazione sentimentale, ha continuato ad insistere pesantemente nei confronti della donna.  Dopo aver seguita per un certo periodo di tempo l’ha presa e palpeggiata nelle parti intime. Una violenza gravissima tanto da portare la vittima di stalking a rivolgersi ai militari dell’Arma.   L’uomo è stato denunciato alla Procura della Repubblica di Fermo per il reato di violenza sessuale.

 

 

LA FINE DELL’INCUBO Violenze psicologiche e sessuali, maltrattamenti e percosse dall’ex: ragazza chiede aiuto alla polizia


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X