facebook twitter rss

Il Pd si appella a Conte:
«Il sottosegretario alla Ricostruzione
sia scelto nei territori terremotati»

TERREMOTO - La richiesta avanzata dalla segreteria provinciale maceratese al governo
Print Friendly, PDF & Email

 

Francesco Vitali, segretario provinciale del Pd

 

Il Pd maceratese si appella al governo e chiede un sottosegretario alla Ricostruzione che provenga dai territori colpiti dal sisma.  «A distanza di tre anni dai disastrosi eventi sismici che hanno sconvolto il Centro Italia – scrive la segreteria provinciale dem – l’agenda politica del nuovo governo dovrà necessariamente concentrarsi sul tema della ricostruzione post-terremoto che di fatto oggi risulta ancora troppo lenta. Per definire un processo di ricostruzione che sia al tempo stesso efficiente ed efficace, appare necessario apportare una serie di modifiche all’attuale sistema di regole e leggi per superare le indiscutibili criticità oggi riscontrate, con l’obiettivo di garantire nell’immediato futuro».

Per il Pd, che lancia il suo appello proprio nel giorno dell’annuncio della visita del premier Conte a Castelsantangelo, sono quattro i punti da affrontare: semplificazione burocratica che assicuri uno snellimento delle procedure;  governance del processo meno frammentata che faccia diminuire conflitti di attribuzioni; semplificazione ed armonizzazione della politica delle ordinanze finora adottata; maggiore facilità di accesso e fruibilità delle risorse messe in campo per la ricostruzione. Per questo i dem ritengono che «all’interno della compagine governativa in fase di definizione, il sottosegretario alla Presidenza del Consiglio con delega alla Ricostruzione  debba auspicabilmente essere una figura che proveniente dall’area maggiormente colpita dai terremoti del 2016. Pensiamo, difatti, che solo chi abbia quotidianamente toccato con mano le esigenze dei cittadini e le criticità legate alla ricostruzione, possa meglio e più proficuamente indirizzare le scelte strategiche future al fine di perseguire per un processo di ricostruzione che sia finalmente efficace e dinamico».

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X