facebook twitter rss

Il Trofeo Antoraf alla
Virtus Servigliano

TENNIS TAVOLO - I ragazzi del presidente Fabio Paci, prossimi a dibattere nel circuito di serie B2, hanno avuto la meglio per 5-2 sulla Juvenes San Marino di A2. Esordio dei nuovi acquisti Li Weimin e Cerza
Print Friendly, PDF & Email

 

SERVIGLIANO – In attesa dell’inizio dei campionati nazionali di tennis tavolo, Virtus Servigliano (militante in serie B2) e Juvenes San Marino (A2) si sono sfidate nel Trofeo Antoraf, amichevole di lusso tra le quotate compagini.Giornata di sport autentica, vera, spettacolare, tra due squadre sicure protagoniste nei rispettivi gironi. Ha prevalso per 5-2 la Virtus Servigliano, che si è aggiudicata il prestigioso Trofeo Antoraf. Le premiazioni sono state effettuate dal sindaco Marco Rotoni, dal presidente provinciale del Coni Vincenzo Garino, da Stefano Gidiucci ed Edoardo Schettino delegati della Antoraf.

Ottima l’organizzazione, curata fin nei minimi dettagli. Si è trattato del debutto assoluto con la maglia della Virtus per il cinese Li Weimin e per Matteo Cerza, già entrati nel cuore dei tifosi serviglianesi. Li Weimin (numero 35 d’Italia) e Cerza (n. 77) vanno a rafforzare la già competitiva formazione giallorossa composta anche dai confermati Federico Antenucci e Lucio Censori.

Il San Marino, privo di Babatunde, ha schierato la nazionale sammarinese, vale a dire Giardi, Mongiusti e Berardi. Tre ore di puro agonismo, il pubblico si è divertito e non poco. A tre settimane dall’inizio dei campionati, c’è ancora qualcosa da affinare, ma il livello è già ottimo. Li Weimin (battuta imprendibile e schiacciate strappa applausi) e Matteo Cerza (solido, colpi rapidissimi ed efficaci) si sono dimostrati di categoria superiore per la B2: la Virtus Servigliano, irrobustita con Antenucci e Censori, può sognare ad occhi aperti un’altra promozione. Bello anche il momento della cena conviviale, allestita in un contesto giallorosso e di allegria al Pizza & Coffee a Colle Clementino, dove il San Marino è stato l’ospite d’onore.

“Una bella giornata di sport ed amicizia – commenta Claudio Stefanelli, tecnico del San Marino – quella trascorsa a Servigliano assieme agli amici del team locale che si stanno preparando per il campionato di serie B2 con grandi ambizioni visto l’inserimento nella formazione di due forti pongisti che conosco molto bene, Li Weimin e Matteo Cerza. Un grazie speciale al presidente Fabio Paci per la sincera accoglienza e l’ottima organizzazione. Ho cenato accanto al sindaco Marco Rotoni molto appassionato al tennis tavolo che mi ha trasmesso il grande entusiasmo che tutto il paese ha per il team di Servigliano: già si programmano le trasferte per il prossimo campionato con pullman ed auto per seguire la squadra nei mach più importanti. Brava Virtus: siete un bell’esempio di genuina passione e grande volontà di creare un qualcosa di unico e speciale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti