facebook twitter rss

Nuovo ingresso in Consiglio comunale,
prima seduta per Monica Salvatore

PORTO SANT'ELPIDIO - Alla rappresentante di Pse al centro anche la presidenza della commissione bilancio, Fratelli d'Italia aveva proposto Felicioni
Print Friendly, PDF & Email

 E’ stata la prima seduta in Consiglio comunale, questa mattina a Porto Sant’Elpidio, per Monica Salvatore, subentrata dopo le dimissioni di Nicolò Renzi e la rinuncia di Massimo Rocchi, a rappresentare in aula la lista Porto Sant’Elpidio al centro. Ad aprire la convocazione le formalità di rito per la surroga del dimissionario e l’ingresso nei banchi di maggioranza della nuova consigliera.

“Sono stata chiamata un po’ a sorpresa a ricoprire questo ruolo – le sue prime parole nel corso della discussione – Un privilegio che da un lato mi emoziona e dall’altro mi rende consapevole della responsabilità che questa carica comporta: rappresentare i cittadini e servire la città. Il mio proposito sarà quello di esercitare l’ascolto ed il confronto”.

Benvenuto bipartisan quello dei colleghi consiglieri e del sindaco Nazareno Franchellucci. Monica Salvatore subentra a Renzi anche nella presidenza della commissione consiliare al bilancio. L’opposizione aveva proposto soluzioni alternative, che però non sono state accolte dalla maggioranza. Giorgio Marcotulli di Fratelli d’Italia ha lanciato come presidente di commissione bilancio, evidenziandone la competenza in materia, il capogruppo di Laboratorio Civico Alessandro Felicioni, scelta condivisa anche dalla consigliera 5 stelle Moira Vallati. Felicioni ha precisato di non ritenere di particolare importanza la presidenza di commissione e dato la disponibilità a collaborare comunque con chi sarà chiamato a guidarla. Il capogruppo della Lega Giorgio Famiglini ha suggerito invece il nome di Silvia Santini del Pd. Alla fine, nessun cambiamento last minute e presidenza per il settore bilancio assegnata alla neo consigliera Salvatore.

P.Pier.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti