facebook twitter rss

Poderosa-Decò, una
gara da spareggio

SERIE A2 - Non c'è due senza tre, recita la massima, e dopo i successi sul San Severo e Roseto, l'XL Extralight domani alle 18.00 al PalaSavelli cercherà di battere Caserta per volare ai quarti di finale della Supercoppa Lnp
Print Friendly, PDF & Email

Coach Franco Ciani

MONTEGRANARO – Dentro o (forse) fuori. Praticamente uno spareggio quello che si trova davanti domani (ore 18, PalaSavelli) la XL Extralight nel suo terzo e ultimo incontro valido per il primo turno di Supercoppa Lnp.

Alla sfida l’avversaria di domani, la Decò Caserta, arriva infatti col medesimo ruolino di marcia dei gialloblù: due partite giocate, due vittorie. E allora pochi calcoli: chi vince chiude al primo posto nel girone Arancione e vola ai quarti di finale (Scafati o Rieti l’avversaria nella gara secca di domenica prossima sul campo della meglio piazzata), chi perde deve sperare di essere ripescata in qualità di miglior seconda (individuata nella squadra che avrà perso con il minor distacco dalla prima del proprio girone).

Sarà quindi partita vera contro la squadra di coach Nando Gentile, ripescata dalla Serie B ma che si candida al ruolo di mina vagante del campionato. L’erede della storica Juve ha finora fronteggiato alla grande il pesante infortunio di Isaiah Swann (crac al ginocchio che lo terrà fuori tutta la stagione, il sostituto Seth Allen non sarà della gara domani) riuscendo a mascherare l’assenza con gli altri grandi giocatori a disposizione. In primis l’altro americano, l’ala tiratrice Michael Carlson, già avversario della Poderosa nei playoff dello scorso anno con Latina.

E poi due italiani top per la categoria: l’ex pivot della Nazionale Marco Cusin, che scende in Serie A2 dopo una vita su palcoscenici internazionali e che nelle prime due partite di Supercoppa ha già viaggiato a 17,5 punti e 9,0 rimbalzi, e il play campione d’Italia in carica Marco Giuri, che da Venezia arriva a Caserta per recitare un ruolo da protagonista e che ha già dimostrato di poterlo essere (18,0 punti, 4,5 rimbalzi e 5,0 assist tra Roseto e San Severo).

Al fianco di questo terzetto (che, con Allen, diventerà quartetto) tanti giocatori di esperienza e qualità. Il regista italo-argentino Nicolas Stanic teoricamente parte dalla panchina, ma verosimilmente lo vedremo spesso al fianco di Giuri per formare un duo assortito alla perfezione; dal sorprendente campionato di B vinto con Orzinuovi arriva invece la coppia composta dai giovani Mirco Turel e Tommaso Bianchi, mentre sotto canestro coprono le spalle al duo Carlson-Cusin due veterani come la talentuosa ala Norman Hassan ed il pivot Paolo Paci.

Completa le rotazioni il giovane Andrea Valentini, unico riconfermato dalla beffarda stagione 2018/19, che vide Caserta fermarsi al primo turno di playoff contro Nardò dopo aver dominato il girone D di Serie B.

La biglietteria sarà aperta a partire dalle ore 16.30 e sarà possibile sottoscrivere gli abbonamenti per la prossima stagione: coloro che si abbonano entro domani entrano gratis. Il biglietto per i non abbonanti è invece al prezzo di 10 euro per la Tribuna Gold, 8 euro per tutti gli altri settori, 5 euro ridotti di tutti i settori (12-18 anni, Over 65).

Il match di domani sarà trasmesso in diretta streaming per abbonati su Lnp Pass (https://lnppass.legapallacanestro.com/), aggiornamenti dai canali ufficiali Facebook (Poderosa Pallacanestro Montegranaro), Twitter (@poderosabasket) e Instagram (@poderosamontegranaro).


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti