facebook twitter rss

Cerimonia di consegna della Costituzione,
si rinnova la tradizione:
a dialogo con Lupacchini e Messina

FERMO - Appuntamento giovedì alle 10 nella sala Assemblee della Cassa di Risparmio di Fermo. Terza edizione dell'iniziativa organizzata dal Coordinamento per la Democrazia Costituzionale e l’associazione La Nuova Frontiera, insieme al Comune di Fermo e alla Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo
Print Friendly, PDF & Email


Giovedì prossimo, alle 10, si terrà a Fermo, presso la sala Assemblee della Cassa di Risparmio di Fermo, la terza edizione della Cerimonia di consegna di una copia della Costituzione italiana ai migliori diplomati, organizzata dal Coordinamento per la Democrazia Costituzionale e l’associazione La Nuova Frontiera, insieme al Comune di Fermo e alla Fondazione Cassa di Risparmio di Fermo.

“Dobbiamo essere consapevoli del valore della Costituzione come fondamento della democrazia. Democrazia e cultura seguono un cammino comune” afferma Sara Malaspina per il Coordinamento Democrazia Costituzionale. “Se si vuole realizzare il cambiamento, bisogna far conoscere ai giovani i contenuti della Carta Costituzionale”, aggiunge Saturnino Di Ruscio, presidente dell’associazione La Nuova Frontiera.

Nell’occasione saranno presenti Otello Lupacchini, procuratore generale della Corte d’Appello di Catanzaro, e Francesco Messina, giudice del tribunale di Pesaro, per un dialogo sui principi della Costituzione.

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti