facebook twitter rss

Terrenzi e gli assessori, tour
nelle scuole per salutare tutti gli studenti

SANT'ELPIDIO A MARE - Il primo cittadino: “Quest’anno, vista la concomitanza con il Micam di Milano e volendo comunque fare visita a tutti gli alunni e le alunne del territorio, io e i miei collaboratori di giunta ci siamo suddivisi nei vari plessi ed abbiamo raggiunto tutti”
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco di Sant’Elpidio a Mare, Alessio Terrenzi ed i suoi assessori hanno portato agli alunni e alle alunne delle scuole elpidiense, agli insegnanti ed ai collaboratori scolastici i propri auguri di buon anno scolastico.

Sindaco,  vicesindaco e assessori hanno fatto visita agli alunni e alle alunne di tutti i plessi scolastici del territorio, dai nidi comunali all’istituto Tarantelli salutando, così, studenti di ogni età.
“Ieri e questa mattina – fanno sapere dal Comune – hanno effettuato il giro delle visite raccogliendo le primissime impressioni di studenti e studentesse e rinnovando l’impegno a restare a disposizione per andare incontro ad ogni esigenza che si dovesse verificare nel corso dell’anno”.

“Quest’anno, vista la concomitanza con il Micam di Milano e volendo comunque fare visita a tutti gli alunni e le alunne del territorio – dice il sindaco Alessio Terrenzi – io e i miei collaboratori di giunta ci siamo suddivisi nei vari plessi ed abbiamo raggiunto tutti. Rinnovo a tutti i nostri auguri di buon anno scolastico e sono certo che ci siano le condizioni per una proficua collaborazione con la scuola, come è sempre stato, grazie anche alla disponibilità della dirigente scolastica, Teresa Santagata a cui auguro un buon lavoro”.

“E’ sempre bello incontrare i nostri alunni ed alunne nell’ambiente scolastico che li accoglie – aggiunge l’sssessore Mirco Romanelli – tanto più quando sono all’inizio di una nuova esperienza e sono carichi di entusiasmo. La loro voglia di fare e la loro sete di sapere, grazie anche alla guida dei loro insegnanti, si tradurrà in tante belle esperienze che li arricchiranno e li faranno crescere”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X