facebook twitter rss

Allenamenti e test amichevoli nel
precampionato della M&G Videx

SERIE A2 - Lube Macerata e Volley Loreto gli incontri effettuati nei giorni di scorsi tra le mura del palace amico. Sabato invece la prima trasferta, non ufficiale, della stagione: nuovo allenamento congiunto in quel di Ortona. Il punto di coach Massimiliano Ortenzi
Print Friendly, PDF & Email

GROTTAZZOLINA – Due test in rapida sequenza hanno impegnato i ragazzi di coach Ortenzi per mettere alla prova l’intesa ed i meccanismi di gioco fin qui assimilati.

Martedì 17 settembre i grottesi hanno fatto visita ai supercampioni della Lube, al momento a ranghi ridotti visti i probanti impegni in nazionale per Juantorena e compagni.

Il giorno seguente, mercoledì 18 è stata la volta della Nova Volley Loreto. La formazione di serie B guidata da coach Giannini ha fatto visita al palas di Grottazzolina per una gara articolata in quattro mini-set, tutti a vantaggio dei padroni di casa (15-6; 15-12; 15-4; 15-9). “Sono stati due giorni di allenamento molto interessanti – ha dichiarato coach Massimiliano Ortenzi a margine della sfida con Loreto -. Abbiamo colto diverse indicazioni positive. Nonostante i carichi di lavoro in questo periodo siano sicuramente importanti e le nostre gambe ancora pesanti, ci siamo applicati bene ed abbiamo centrato gli obiettivi che ci eravamo prefissati”.

Fin qui un buon lavoro che necessita ovviamente di ulteriori passi in avanti: “E’ chiaro che dobbiamo alzare ulteriormente l’asticella, specialmente nella fase a muro e nelle situazioni di contrattacco – ha aggiunto Ortenzi –. Sono aspetti che sul lungo periodo potranno darci qualcosa in più e rivelarsi determinanti nell’economia della stagione”.

Sabato 21 settembre si torna a giocare. I grottesi partiranno alla volta di Ortona per il terzo confronto di questa pre-season, nonchè la prima vera trasferta della stagione. Un altro test importante contro una formazione di A2: “L’obiettivo che ci siamo posti è quello di crescere partita dopo partita e raggiungere una buona continuità nelle prestazioni, è un aspetto fondamentale per disputare un buon campionato”.

Grinta ed applicazione fin dalle prime uscite stagionali. Risposte positive dai nuovi arrivati, Giannotti su tutti, e lampi di ottima pallavolo anche dai più giovani, in particolare Leonardo Viciedo: “Queste prime settimane sono state ricche di emozioni, una su tutte il confronto di martedì con i campioni della Lube – ha dichiarato l’opposto classe ’97, prodotto del vivaio M&G, voluto fortemente in prima squadra da coach Ortenzi -. In questo momento il mio unico pensiero è quello di dare il meglio di me stesso in ogni allenamento. Sto cercando di imparare il più possibile ed il coach mi sta aiutando moltissimo in questo”. Idee chiare e duro lavoro. Ottimi presupposti per arrivare al 20 ottobre al massimo della condizione.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X