facebook twitter rss

I carabinieri fermano l’auto
e sorprendono un clandestino
con l’eroina

SANT'ELPIDIO A MARE - Il tunisino è stato denunciato per il reato di spaccio di sostanza stupefacente e clandestinità, poiché irregolare. Accompagnato in questura, gli è stato notificato un nuovo decreto di espulsione dal territorio nazionale
Print Friendly, PDF & Email

Continua la lotta dei carabinieri della compagnia di Fermo allo spaccio di sostanze stupefacenti. I militari dell’Arma del Norm – sezione operativa, nel corso di una specifica attività investigativa tesa a contrastare il fenomeno dello spaccio  nell’interland fermano, nella giornata di ieri, a Sant’Elpidio a Mare, hanno fermato un’auto condotta da una donna di circa 30 anni.

“A bordo – spiegano dalla compagnia dell’Arma di Fermo – c’era anche un cittadino tunisino, pluripregiudicato di circa 40 anni. Nel corso della perquisizione personale e veicolare, lo straniero è stato trovato in possesso di un involucro di cellophane contenente eroina per un peso complessivo di oltre 10 grammi e circa 600 euro in contanti, provento di spaccio. Il tunisino è stato denunciato per il reato di spaccio di sostanza stupefacente e clandestinità, poiché irregolare. Accompagnato in questura, gli è stato notificato un nuovo decreto di espulsione dal territorio nazionale”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti