facebook twitter rss

Rosafio e Santoro,
la Sangio si rinforza

PRIMA CATEGORIA - Attaccante classe 1998 e jolly tra difesa e centrocampo leva del 1993. Questi gli innesti nerazzurri a disposizione di mister Buratti per l'esordio casalingo, fissato in sabato, al cospetto della Cluentina
Print Friendly, PDF & Email

Valerio Santoro, in copertina Matteo Rosafio

PORTO SAN GIORGIO – Due innesti di spessore per la Sangiorgese, coppia di elementi tesserata proprio alla vigilia dell’esordio casalingo di sabato 21 settembre, con fischio di inizio alle 15,30 contro la Cluentina.

La società del presidente Angelini potrà quindi fare affidamento sull’attaccante Matteo Rosafio, classe 1998, proveniente dall’Otranto (campionato di Eccellenza pugliese), prodotto del vivaio del Lecce dove ha avuto modo di esordire in Prima squadra disputando due gare con i salentini in serie C.

Inoltre, a disposizione di mister Buratti ecco anche Valerio Santoro, classe 1993, giocatore duttile, in grado cioè di ricoprire diversi ruoli tra difesa e centrocampo. Proveniente dal Manfredonia, con trascorsi anche lui nell’Eccellenza pugliese.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti