facebook twitter rss

Grande successo per
la Festa degli Scacchi

SCACCHI - Domenica scorsa, presso il Diamante di Porto Sant'Elpidio, ben novantatré giocatori hanno presenziato alle sfide relative alle categorie di Fascia A, B ed Under 14. Appuntamento realizzato dalla locale associazione Avamposto, in collaborazione con la civitanovese Alfiere Nero
Print Friendly, PDF & Email

Da sinistra in senso orario: la prima squadra classificata Open fascia A “La Terzina”, una panoramica della sede di gioco, uno scorcio dalle partite in Simultanea e con gli Scacchi Giganti. Infine la seconda squadra classificata Open, fascia A “I Pedoni Passati”

PORTO SANT’ELPIDIO – Si è conclusa domenica scorsa, 22 settembre la “Festa degli Scacchi” che ha visto la partecipazione nell’Open di ben 8 squadre nella Fascia A ,undici nella Fascia B e 12 squadre nel torneo Under 14, per un totale di 93 giocatori complessivi (ogni squadra era composta da tre giocatori).

Otto i turni di gioco con cadenza di 12 minuti e 3 secondi a mossa (per ogni giocatore).
La manifestazione (ogni anno si svolge in località diverse) è stata indetta dal Comitato Regionale Marche ed è stata organizzata dall’associazione Avamposto in collaborazione con l’Alfiere Nero di Civitanova Marche (Mc).

Sono stati messi a disposizione diversi locali della splendida struttura del Diamante (ristorante Primo Piatto), la location cioè che ha ospitato l’evento, svolta completamente al relativo secondo piano mentre altri eventi collaterali si sono tenuti al piano terra, vedi le sfide simultanee tenute dal maestro Roberto Miandro e le partite con scacchi giganti svolte dal presidente dell’associazione, Roberto Gasparroni. 

Alle premiazione erano presenti il vice presidente della Federazione Scacchistica Italiana Lorenzo Antonelli, il presidente del Comitato Regionale Marche Alessandro Palmizi Alessandro, l’assessore allo aport comunale, Elena Amurri e naturalemente i due presidenti delle associazioni a volano dell’iniziativa, rispettivamente Roberto Gasparoni e Mauro Fratini. 

Sotto al direzione di gara tenuta da Leonardo Cappella, assistito da Alessandro Di Cerbo, sono risultati vincitori, al centro dell’attenzione di moltissimi spettatori sopraggiunti:

 

Open Fascia A 

1.  La Terzina con 14 punti
(Rinaudo, Perogio, Guglielmi)

2. I Pedoni Passati con 11 punti
(Sagripanti, Miandro, Peretti)

3. La Nona Traversa A con 11 punti
(Doric, Ricci, Edin)

 

Open Fascia B

1. Circolo Dorico con 8 punti
(De Paolis, Masera, Valenza)

2. Li Sticchiniti con 8 punti
(Arielli , Ghaddar, Seghetta)

3. Arrocco Lungo con 8 punti
(Marinucci, Censi, Ceschini)

 

Under 14

1. Gli Acconciauscolo con 14 punti
(Di Cerbo, Pietroni , Zagaglia)

2. Tre qualunque con 14 punti
(Perticarari, Migliore, Del Pupo)

3. Lokomotiv Urbino con 12 punti
(Acciaioli  Carallo, Passetti)

 


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti