facebook twitter rss

San Crispino: sul palco di piazza
Garibaldi ci sarà Bianca Atzei

PORTO SANT'ELPIDIO - Svelato il nome dell'artista che si esibirà per l'appuntamento clou delle feste patronali a Porto Sant'Elpidio il 26 ottobre
Print Friendly, PDF & Email

Toccherà a Bianca Atzei salire sul palco di piazza Garibaldi sabato 26 ottobre. E’ lei l’artista scelta quest’anno per il concerto in occasione delle feste patronali, come sempre uno dei momenti più attesi per le celebrazioni in onore di San Crispino, una festa che tra l’altro tocca quest’anno le 30 edizioni. Arriva dopo Alex Britti, protagonista nel 2018, con cui tra l’altro ha duettato nel brano Non è vero mai, e dopo l’invasione del 2017 all’ex Orfeo Serafini con Francesco Gabbani. “Abbiamo voluto rendere protagonista una giovane artista, ma già affermata nel panorama musicale – notano i componenti dell’associazione organizzatrice, San Crispino eventi – vanta diverse collaborazioni con artisti di tutto rispetto, come Gianni Morandi, Modà, Alex Britti e Ultimo. Ha partecipato al festival di San Remo ed a diversi programmi televisivi come l’Isola dei famosi e Tale e quale show, ottenendo anche il Disco d’oro 2 anni fa con il brano Ora esisti solo tu”.

Ora che il nome è svelato, non resta che attendere il programma completo delle feste patronali. Per ora si sa che inizieranno il 13 ottobre e si concluderanno il 3 novembre. Scontate le conferme di alcuni appuntamenti ormai immancabili, come il Premio de lu cazolà e la fiera di San Crispino che si svolgerà per tutta la giornata di domenica 27 ottobre. Ma non dovrebbero mancare alcune novità. “Sin da ora – sottolineano il presidente Mirco Catini e lo staff dell’associazione – teniamo a ringraziare le tantissime attività che anche quest’anno hanno deciso di sostenerci”. Per San Crispino eventi, tra l’altro, questo 2019 non si esaurità con la festa del patrono, dato che l’amministrazione comunale ha affidato all’associazione anche la collaborazione nell’allestimento del programma natalizio e del Villaggio di Natale che si aprirà poche settimane dopo la fine delle celebrazioni in onore del santo protettore della città.

P.Pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti