facebook twitter rss

Nuovo look per la pista di atletica

PORTO SANT'ELPIDIO - Ieri l'inaugurazione. Il sindaco Franchellucci: "Nuovo traguardo per dare nuova vita ad un importante impianto sportivo fulcro della vita sportiva della comunità". L'assessore Amurri: "Pronti a sostenere l’attività sportiva in modi diversi: dall’organizzazione di eventi e manifestazioni alla riqualificazione degli impianti". Paci: "Grazie, prossimo step acquisto dell’attrezzatura essenziale e omologata"
Print Friendly, PDF & Email


Si è tenuta ieri l’inaugurazione della pista di atletica di Porto Sant’Elpidio a seguito della conclusione dei lavori di manutenzione straordinaria che hanno previsto il rifacimento del manto sintetico esistente nelle zone particolarmente usurate, la sigillatura delle fessurazioni tra il manto sintetico e la cordonatura di contenimento, il trattamento di consolidamento del manto sportivo esistente e la segnatura della pista e della pedana di atletica leggera con speciale vernice bianca e colorata.

“Per l’occasione, dopo il taglio del nastro, il team atletica Porto Sant’Elpidio – fanno sapere dal Comune – ha organizzato un open day per illustrare e far provare le attività e i corsi organizzati dall’associazione sportiva, a seguire è stata offerta una merenda a tutti i partecipanti a base di pizza, olive e creme fritte offerto dall’azienda De Carlonis e Centro Alimentare Vagnoni 2.
Presenti il sindaco Nazareno Franchellucci, l’assessore allo Sport Elena Amurri, l’assessore Luca Piermartiri, il presidente Coni regionale Fabio Luna ed il presidente dell’associazione Team Atletica Porto Sant’Elpidio Leonardo Paci”.
“Dopo il rifacimento della piattaforma di basket sul lungomare nord, dopo la riqualificazione della piscina comunale, aggiungiamo – le dichiarazioni del sindaco Nazareno Franchellucci – questo nuovo traguardo per dare nuova vita ad un importante impianto sportivo fulcro della vita sportiva della comunità. Grazie al nostro ufficio tecnico abbiamo potuto realizzare questo intervento a costo zero per il Comune captando un contributo di un bando Coni denominato ‘Sport e Periferie’ che ci ha garantito l’aggiudicazione di circa 100.000 euro per poter redigere il progetto di manutenzione straordinaria e successivamente eseguire i lavori”.
“Fare sport – dice l’assessore allo Sport Elena Amurri – apporta innumerevoli benefici: dall’impatto positivo sul benessere fisico, fino alle proprietà antistress, Per i giovani rappresenta uno strumento di socializzazione, di crescita personale in cui si apprendono valori importanti come il fair play, il rispetto altrui, l’onesta. Investire sulle attività sportive significa investire sul futuro delle giovani generazione e come amministrazione siamo pronti a sostenere l’attività sportiva in modi diversi: dall’organizzazione di eventi e manifestazioni alla riqualificazione degli impianti”.

“Ringrazio l’amministrazione comunale – ha concluso il presidente dell’Atletica, Paci – per il lavoro svolto, senza la quale non esisteremmo come associazione sportiva. Il passo successivo che chiediamo sarà l’acquisto dell’attrezzatura essenziale e omologata per poter fare delle gare”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti