facebook twitter rss

E’ salito il sipario sulla
Poderosa XL Extralight 2019/20

SERIE A2 - Nel pomeriggio odierno, all'interno della Bombonera di via Martiri d'Ungheria, via i veli sul rinnovato collettivo cestistico della famiglia Bigioni. Roster chiamato all'esordio di campionato domani, in casa de Le Naturelle Imola, per la terza stagione consecutiva in categoria
Print Friendly, PDF & Email

La Poderosa XL Extralight Montegranaro versione 2019/20, presentata nel pomeriggio odierno alla Bombonera

 

di Paolo Gaudenzi

MONTEGRANARO – E’ stata ancora una volta la mitica Bombonera veregrense la casa madre per la presentazione della Poderosa XL Extralight, realtà giunta alla vigilia del terzo anno consecutivo di Serie A2.

Attesa dal primo match stagionale di campionato, con palla a due domani alle 18.00 nella tana de Le Naturelle Imola, nel pomeriggio odierno e per opera di Daniela Gurini si è invece svolta la classica alzata dei veli sui tesserati sportivi calzaturieri, pronti a dare sana battaglia sportiva, nel segno di Montegranaro e del Fermano, in giro per l’Italia di categoria.

La proprietà, incarnata da Ronny e Riccardo Bigioni, dedica la meritevole precedenza agli sponsor. “Un grazie a chi ci sostiene da sempre e ci permette di vivere una rinnovata stagione di A2. Parliamo di aziende che al loro fianco vantano la presenza, in chiave supporto e fiducia concreta dimostrata, dei giovani e delle relative famiglie del nostro vivaio, che conta circa 300 unità. Siamo contenti della squadra – hanno concluso i due fratelli – è un mix tra giocatori esperti e giovani di prospettiva, leve affidate a uno staff tecnico di qualità”.

“C’è da essere orgogliosi delle nostre società sportive cestistiche – il saluto del sindaco Ediana Mancini -, la città deve imparare a sostenerle entrambe. La Poderosa ha regalato gioie e pagine di sport meravigliose in questi anni, è una realtà che merita soddisfazioni e conoscendo i Bigioni sono certa che sarà così anche per il prossimo futuro”.

“Ho giocato sino a sedici anni ma non ho mai perso la passione per la palla a spicchi – l’approccio dell’assessore allo sport Endrio Ubaldi -. Grazie alla Poderosa per i risultati maturati sul campo, ma dico grazie anche per i buoni rapporti in atto con l’altra società di Montegranaro. Parere personale: se i play riescono ad insaccare qualche punto in più si creerebbe un buon potenziale grazie anche ai due ottimi americani presenti in rosa“.

Montegranaro da sempre rappresenta una delle eccellenze marchigiane, e non solo, in ambito basket – afferma da par suo Amedeo Paniconi, membro della Fip -. L’auspicio è dunque quello di veder gremito il PalaSavelli, questa società merita infatti il riconoscimento e la vicinanza dei più”.

Infine, e non poteva essere altrimenti, spazio al roster dei giocatori, chiamati ad uno ad uno sotto i riflettori dall’affascinante Daniela Gurini, presentatrice confermata con le scettro, pardon, microfono in mano al centro dell’attenzione pomeridiana.

In ordine di apparizione sono sfilati davanti ai tanti presenti, seduti sulle gradinate di via Martiri d’Ungheria, James Thompson IV, all’esordio lontano dagli Usa, seguito da Gabriele Miani, Giuseppe Angellotti e Martino Mastellari. Avanti con Luca Conti, Davide Bonacini e Matteo Berti. Poi di nuovo un salto negli States per il saluto ad Aaron Thomas, per ritornare metaforicamente in Patria con Valerio Cucci, Michele Serpilli e capitan Matteo Palermo.

Spazio naturalmente anche allo staff tecnico, che dopo coach Franco Ciani annovera il secondo Stefano Vanoncini ed il terzo, Francesco Tubiana. 

“Chi vive di basket sa che Montegranaro è piazza competente e calda – le parole del neo timoniere -, anche questo è stato un elemento che mi ha agevolato nella scelta estiva. Roster rinnovato che cerca amalgama nel minor tempo possibile, saranno necessarie delle partite per toccare con mano la miglior Poderosa di stagione. Per come già esternato ci attende un torneo duro ed all’insegna dell’equilibrio, tra gli antipodi di classifica vedrete che ci sarà poco spazio alla resa dei conti.”

Preparatore atletico Filippo Sappa, fisioteraposti Marco Minnucci e Alessandro Partenza, medico sociale Federico Belletti. Direttore generale Alessandro Bolognesi, in segreteria amministrativa Vittorio Perticarini. Addetto agli arbitri Francesco Intendente. Chiusa la nutrita pagina delle presentazioni, con i tesserati a calamitare gli applausi e l’in bocca al lupo dei presenti, piccoli cestisti in campo per i canonici e festosi tiri a canestro mentre gli adulti (e non solo) degustavano la merenda offerta dalla società.

 

Fotogallery

L’imperioso stendardo gialloblù

Coach Franco Ciani al microfono di Daniela Gurini, ancora una volta presentatrice dell’evento

I fratelli Ronny e Riccardo Bigioni


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti