fbpx
facebook twitter rss

Croce Azzurra, tante persone in sede per l’Open day,
ora parte il corso di primo soccorso

SANT'ELPIDIO A MARE - Buona partecipazione alla giornata a porte aperte della pubblica assistenza, che lancia anche il servizio whatsapp per velocizzare le informazioni sul servizio
lunedì 7 Ottobre 2019 - Ore 18:48
Print Friendly, PDF & Email

Hanno risposto in molti, ieri pomeriggio, all’invito della Croce azzurra di Sant’Elpidio a Mare e Monte Urano, che ha promosso una giornata a porte aperte alla sede di via Fontanelle. Un pomeriggio che ha conciliato l’intrattenimento, tra merenda e giochi gonfiabili per bambini, ad informazioni utili al pubblico, che ha potuto conoscere meglio il personale, i locali ed i mezzi a disposizione della pubblica assistenza ed assistere a dimostrazioni di manovre salvavitapediatriche. L’Open day è servito anche per promuovere l’annuale corso di primo soccorso in partenza da questa sera, che proporrà una serie di incontri settimanali per chi intende acquisire le conoscenze di base e diventare volontario.

Soddisfatti il presidente Roberto Mazzoni e l’intero direttivo della Croce azzurra. “E’ stata un’iniziativa molto partecipata, con una presenza oltre le attese, sicuramente la riproporremo anche il prossimo anno. Ringraziamo le associazioni di volontariato del territorio e le aziende che sono venute a trovarci, la Protezione civile che ci ha messo a disposizione i locali della sua sede, adiacenti alla nostra. Grazie alle autorità intervenute per portare il loro saluto e la loro vicinanza”. Nel corso del pomeriggio sono arrivati il consigliere regionale Francesco Giacinti, il sindaco di Monte Urano e presidente della provincia di Fermo, Moira Canigola, l’assessore ai servizi sociali di Sant’Elpidio a Mare Gioia Corvaro. Presenti anche alcuni soci fondatori della Croce azzurra, da Giuseppe Olivieri Pennesi, il primo presidente quando nacque l’associazione, nel 1989, Giovanni Martinelli ed Iside Nasini.

La pubblica assistenza ha illustrato anche alcune novità, come la recente attivazione di un servizio di messaggistica  whatsapp attivo dal lunedì al venerdì, dalle 7 alle 20, al numero 353-3059431.  Un recapito a cui rivolgersi per formulare richieste di trasferimento in ambulanza prescritto dal medico curante, prenotare un trasporto, autorizzato e non, dal servizio sanitario nazionale, o chiedere altre informazioni sul trasporto sociale e sanitario e sull’assistenza in caso di manifestazioni pubbliche.

P.Pier.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X