facebook twitter rss

Per il Moto Club Lion
c’è una succulenta coda
di stagione

MOTOCROSS - Fine settimana scorso denso di risultati positivi per la scuderia veregrense, condito da buoni consuntivi in quota a diversi portacolori calzaturieri. Domenica 20 ottobre la chiusura delle danze 2019, con il Regionale Fmi di Fermignano
Print Friendly, PDF & Email

MONTEGRANARO – Sono stati tre gli appuntamenti a cui hanno partecipato i ragazzi del Moto Club Lion lo scorso fine settimana.

Iniziando da Alessio Della Mora, impegnato nell’ultima prova dell’Italiano Prestige di Castel San Pietro (BO) si è trattato di un bel finale con una prestazione convincente, ottime partenze e un buon ritmo. I suoi risultati nelle tre manche disputate parlano di un 18° posto in gara uno, un bell’11° nella seconda manche e per finire un 23° posto nella Supercampione.

A fine campionato il pilota veregrense ha chiuso al 10° posto nella generale della Elite Mx1. Un risultato ottimo sia per lui che per il moto club. Ecco le sue parole dopo la gara.

«Domenica è stata una gara positiva con tre ottime partenze. Peccato per il calo fisico che ho avuto nella prima manche che mi ha fatto perdere diverse posizioni ma sono soddisfatto delle altre due manche. Sono contento di aver chiuso il campionato in 10º posizione. Un risultato molto positivo per me».

A Cavallara iniziamo dalla splendida doppietta nella Expert Mx1. Infatti, vittoria di giornata per Andrea Testella che è rientrato dall’infortunio alla grandissima, secondo posto per Stefano D’Angelo che ha disputato due bellissime manche. Nella Expert Mx2, Federico Marzetti ha chiuso la giornata all’11° posto assoluto.

Vittoria di giornata anche per Marco Federici negli junior 125. Quinto posto per Mancini nei Rider Mx2, sesto per Federici negli Over 40 Mx1. Chiudiamo con il settimo posto di Capriotti nei Challenge Mx2.

Chiudiamo con la gara di Italiano Epoca, valevole anche come Trofeo delle Regioni, di Pontesfondato. Bella prestazione per Gianni Gismondi e Nico Perretti.

Il primo ha vinto la categoria E2 diventando in anticipo il Campione Italiano 2019. Per il secondo ottima gara nella D2 con la sua Honda 250. Alla fine la loro regione, l’Abruzzo, è arrivata terza assoluta.

Per il Lion rimane l’ultimo impegno di stagione, fissato per il 20 ottobre a Fermignano, per l’ultima prova del Regionale Fmi.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X