facebook twitter rss

Giornata dello screening
dell’ictus cerebrale,
visite gratuite in viale Gramsci

MONTEGRANARO - Il Rotary Club Montegranaro offre una giornata di prevenzione degli ictus cerebrali, con uno screening gratuito con medici specializzati volontari che saranno a disposizione di tutti coloro che vorranno effettuare le visite, a partire dalle ore 9 fino alle 18
Print Friendly, PDF & Email

Sabato 12 ottobre, in occasione dei festeggiamenti del patrono San Serafino, l’associazione Rotary Club Montegranaro, continuando l’impegno del club nell’ambito della prevenzione sanitaria, offre una giornata di prevenzione degli ictus cerebrali, con uno screening gratuito con medici specializzati volontari che saranno a disposizione di tutti coloro che vorranno effettuare le visite, a partire dalle ore 9 fino alle 18.

L’appuntamento, in collaborazione con il Comune, si terrà in viale Gramsci all’uscita della torre ascensore, dove verrà allestito uno stand, messo a disposizione sempre dal Rotary Club Montegranaro, e posizionato anche un camper informativo con l’obiettivo di estendere il messaggio di prevenzione all’intera popolazione e dove sarà possibile avere maggiori informazioni sulla patologia che, forse, è l’unica malattia difficile da curare, ma che con attenzione ed un corretto stile alimentare e di vita è possibile prevenire.

“Questa iniziativa – dichiara il presidente del Rotary Club Giovanni Valle –, che lo scorso anno ha avuto un’affluenza oltre ogni più rosea previsione e ha costretto l’equipe dei medici a ‘fare gli straordinari’, vuole essere un contributo che il Rotary si sente di dare al territorio nei confronti del quale in questi ultimi mesi sono stati organizzati altri momenti di condivisione culturale, formativa ed istruttiva. Mi preme ringraziare a nome di tutto il Club quanti hanno consentito il realizzarsi dell’iniziativa, a dimostrazione che la costituzione di una rete è fondamentale per affrontare le necessità sociali in tema di salute”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti