facebook twitter rss

Commercio, bandi per il miglioramento
delle postazioni nei mercati:
domande entro il 27 ottobre

PORTO SAN GIORGIO - L'assessore Valerio Vesprini: “I bandi emanati sono previste dalla legge sono propedeutici ad uno prossimo che l’amministrazione promuoverà a breve specifico per il rilancio del mercato coperto”
Print Friendly, PDF & Email

Il Servizio Suap e Sviluppo Economico del Comune ha emanato due bandi per il miglioramento dei posteggi nei mercati settimanale e ortofrutticolo.
“Riguardo il mercato settimanale – spiegano dal Comune di Porto San Giorgio – sui 222 posteggi totali sarà possibile partecipare alla scelta di 6 lasciati liberi nelle vie Macchi, Simonetti, Galliano e Properzi. Sono riservati ai titolari che intendono rinunciare alla propria attuale postazione per una ritenuta migliore.

All’interno del mercato ortofrutticolo sono invece disponibili 3 box e 10 banchi. I bandi, le relative modulistiche e piantine sono scaricabili dal sito internet del Comune (pagina Suap).
Le domande per entrambi i mercati devono pervenire via Pec al Suap entro le ore 24 del prossimo 27 ottobre.  L’assegnazione dei posteggi liberi implica la conseguente necessaria rinuncia al posteggio di cui l’assegnatario risultava titolare. Sono considerati come primi criteri di priorità di selezione l’anzianità di presenza nel mercato calcolata su base annua ed accertabile dall’Ufficio Commercio dall’anno 1996 e l’anzianità d’esercizio di impresa. Per informazioni ci si può rivolgere all’Ufficio Commercio (telefoni 0734.680251 e 0734.680254) aperto al pubblico nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 10 alle 13 e nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 16 alle 18”.

“I bandi emanati sono previste dalla legge – spiega l’assessore al Commercio Valerio Vesprini – sono propedeutici ad uno prossimo che l’Amministrazione promuoverà a breve specifico per il rilancio del mercato coperto. Prevederà nuove e diverse attività rispetto a quelle tradizionali capaci di rilanciare il settore e gli spazi del centro a ridosso di via Gentili”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X