facebook twitter rss

Sumo, alla campionessa Bertola
il riconoscimento dell’assessore Vesprini

PORTO SAN GIORGIO - Il delegato allo sport del Comune ha consegnato una targa alla campionessa: "Per i prestigiosi risultati sportivi conseguiti in ambiti nazionale ed internazionali nel corso del 2019"
Print Friendly, PDF & Email

L’assessore allo Sport Valerio Vesprini ha ricevuto questa mattina, nella stanza del sindaco, la campionessa di arti marziali Maria Bertola. L’atleta, in forza alla società Asd Judo Porto San Giorgio, vanta un ricco e prestigioso curriculum ed è reduce da un’annata d’oro.

“Da lottatrice sumo, è campionessa italiana nella categoria –80 chilogrammi. In passato  – ricordano dal Comune – ha partecipato ai Mondiali a Ulan Bator, in Mongolia, conquistando il settimo posto assoluto, qualificandosi di diritto ai World Games che si sono tenuti in Polonia nel 2017. Nel 2018 ha centrato un settimo posto ai campionati del mondo a Taipei. E’ cintura nera, componente della Nazionale di sumo.
Nel luglio scorso ha vinto 3 medaglie (una d’oro nel beach wrestling e due d’argento nel judo) ai World Games in Spagna, a Tortosa.
L’8 settembre ha vinto il Campionati italiani di sumo a Porto San Giorgio ed il trofeo a squadra mista.
Accompagnata dal presidente della società Franco Giuliani e dal tecnico judo Renato Della Casa è stata accolta dai complimenti di Vesprini che le ha consegnato una targa ‘per i prestigiosi risultati sportivi conseguiti in ambiti nazionale ed internazionali nel corso del 2019′. Il prossimo impegno di Maria Bertola si terrà sabato 26 ottobre al Trofeo internazionale di Judo “Amiternum” a L’Aquila.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X