facebook twitter rss

Prevenzione vaccinale:
Area Vasta 4, Comune e sindacati a confronto

MONTEGRANARO - All'incontro parteciperanno Sindaco Ediana Mancini, Giuseppe Ciarrocchi, Responsabile della prevenzione nell’Asur Area Vasta 4 di Fermo, Paolo Filiaci, Segretario provinciale Spi Cgil, Alberto Tarquini, Responsabile territoriale Uilp, e Dino Ottaviani, Segretario regionale Fnp Cisl.
Print Friendly, PDF & Email

Per il pomeriggio di martedì 22 ottobre, nel Circoletto affiliato Auser in Via Fermana Nord a Montegranaro, i sindacati dei pensionati Spi Cgil, Fnp Cisl e Uilp promuoveranno un’assemblea rivolta non solo agli anziani, ma a tutti i cittadini che vogliono informarsi sull’importanza di prevenire le malattie con la vaccinazione e su quanto sia fuorviante e priva di fondamento sconsigliarla.

All’importante iniziativa, che si svolgerà dalle ore 15.30 alle 18, parteciperà il Sindaco Ediana Mancini, Giuseppe Ciarrocchi, Responsabile della prevenzione nell’Asur Area Vasta 4 di Fermo, Paolo Filiaci, Segretario provinciale Spi Cgil, Alberto Tarquini, Responsabile territoriale Uilp, e Dino Ottaviani, Segretario regionale Fnp Cisl.

“Questo appuntamento – commenta il Sindaco – si inserisce nel percorso di sensibilizzazione sul tema dei vaccini che abbiamo avviato negli scorsi anni, per il quale ringrazio in particolare le istituzioni scolastiche, sia per la collaborazione sia per la grande attenzione dimostrata sul tema. Insieme ai sindacati, in occasione dell’incontro di martedì 22, affronteremo l’argomento anche da un’altra prospettiva, quella cioè relativa al mondo degli anziani, che richiede altrettanto impegno soprattutto sul fronte dell’informazione”.

Il Sindacato dei pensionati, in virtù dell’altissimo numero di associati che rappresenta, ha ottenuto dalla Regione Marche la possibilità di una vaccinazione gratuita per tutti coloro che hanno superato i 65 anni e, nel contempo, il delicato compito di informare territorialmente. “La cosiddetta influenza – spiegano i responsabili si Spi Cgil, Fnp Cisl e Ulpi – è causa di alta mortalità in soggetti immunodepressi o anziani. L’Herpes Zoster o ‘Sfogo di Sant’Antonio’ è altrettanto pericoloso e recidivo, soprattutto per gli anziani”.

Nell’occasione il Sindacato pensionati raccoglierà le firme per ottenere una legge sulla non autosufficienza, per il sostegno agli interessati e alle famiglie dei disabili e dei soggetti anziani bisognosi di assistenza domiciliare o di ricoveri in strutture socio sanitarie.

“A sostegno di più risorse per la prevenzione della salute, della legge sulla non autosufficienza e per la rivalutazione delle pensioni – concludono – stiamo organizzando una grande manifestazione nazionale prevista per il 16 novembre a Roma”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X