facebook twitter rss

Fermano l’auto sospetta
e nel bagagliaio c’è un ‘discount’,
l’Arma denuncia un uomo e una donna

FERMO - Il controllo, ieri sera, da parte di una pattuglia del Radiomobile della compagnia di Fermo. I militari dell'Arma hanno proceduto a deferire in stato di libertà all'autorità giudiziaria i due soggetti per possesso ingiustificato di merce di valore”
Print Friendly, PDF & Email

Fermano l’auto e nel bagagliaio scoprono tre borsoni con all’interno ogni tipo di genere alimentare e non. E quei borsoni costano la denuncia all’uomo e alla donna all’interno della vettura controllata dai carabinieri ieri sera.

“Una pattuglia dei carabinieri del Norm sezione Radiomobile  della compagnia di Fermo – spiegano infatti proprio dalla compagnia dell’Arma – durante un  servizio perlustrativo svolto durante la scorsa notte, ha notato un’Audi di colore scuro aggirarsi, con fare sospetto, nella frazione Casabianca del comune di Fermo.

Prontamente fermata la vettura, i militari hanno proceduto a identificare gli occupanti, un uomo e una donna di origine romena, entrambi pregiudicati, abitanti in Abruzzo. Rilevato l’atteggiamento sospetto assunto nel corso del controllo, i militari hanno proceduto ad approfondire il controllo del mezzo, rinvenendo così nel bagagliaio tre grosse borse contenente merce alimentare, profumi e cosmetici, per un valore commerciale di circa 2.000 euro di cui i due non hanno dato alcuna spiegazione circa la provenienza e la detenzione. Avendo quindi il fondato sospetto dell’origine illecita del materiale rinvenuto, in attesa di ulteriori accertamenti, il contenuto dei borsoni è stato sottoposto a sequestro. I militari dell’Arma hanno proceduto a deferire in stato di libertà all’autoritàgiudiziaria  i due soggetti per possesso ingiustificato di merce di valore”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti