fbpx
facebook twitter rss

Tarantelli, scuola a tempo pieno
e corsi serali: c’è l’ok
dal consiglio provinciale

SANT'ELPIDIO A MARE - Il sindaco Terrenzi: "Ci auguriamo che l’ufficio scolastico regionale faccia la sua parte. Quando sarà realizzata una nuova scuola per l’infanzia alla ex Martinelli, i cui lavori inizieranno nel 2020, si libereranno i locali al piano terra dell’attuale infanzia del Capoluogo che potranno essere adibiti a mensa e pensare a proporre il tempo pieno qui"
Print Friendly, PDF & Email

Il sindaco Terrenzi e la consigliera provinciale Francesca Mandolesi

“Sperimentazione del tempo pieno per una classe del plesso della scuola primaria di Piane Tenna e attivazione di corsi serali per l’istituto superiore ‘E. Taratelli’: sono questi i due importanti risultati ottenuti dall’amministrazione comunale sul fronte della formazione. Sono queste le due richieste che, infatti, sono state approvate dal Consiglio provinciale nell’ambito della programmazione scolastica”, annunciano dall’amministrazione comunale di Sant’Elpidio a Mare. 

Ed è proprio il sindaco Terrenzi ad entrare nello specifico: “Per quanto concerne la scuola primaria l’attivazione del tempo pieno è la risposta ad una esigenza manifestata da tempo da parte delle famiglie e della quale abbiamo preso atto facendo nostra tale necessità. Già con il precedente dirigente scolastico avevamo proposto di valutare la possibilità del tempo pieno ma con la dirigente attuale, Teresa Santagata, abbiamo trovato massima disponibilità su questo fronte e siamo andati avanti in sinergia”.

“Per quanto riguarda il Tarantelli – aggiunte l’assessore alla cultura, Gioia Corvaro – è stata approvata l’attivazione dell’indirizzo enogastronomia e ospitalità alberghiera oltre all’indirizzo servizi per la sanità e l’assistenza sociale. Si tratta di un importante passo avanti verso la sempre maggiore qualificazione del nostro istituto. La provincia ha approvato ciò che la giunta comunale ha deliberato qualche settimana fa dando corso ad un lavoro sinergico che ha avallato le istanze dal basso”.

“Ringrazio tutti coloro che hanno lavorato per raggiungere questo primo importante obiettivo, a partire dalla consigliere provinciale, nonché consigliera comunale Francesca Mandolesi che ha seguito la pratica a livello provinciale ed, ovviamente, l’ha votata assieme agli altri. Ringrazio anche il consigliere Roberto Gallucci che ha collaborato per recepire le istanze del territorio sul fronte della scuola a tempo pieno, il consigliere Francesco Lepri delegato a seguire le questioni inerenti la scuola e tutti coloro che, colleghi di giunta ed uffici, hanno supportato l’amministrazione comunale lungo questo percorso. Ora – aggiunge il sindaco, Alessio Terrenzi – ci auguriamo che l’ufficio scolastico regionale faccia la sua parte. Tra l’altro, quando sarà realizzata una nuova scuola per l’infanzia alla ex Martinelli, i cui lavori inizieranno nel 2020, si libereranno i locali al piano terra dell’attuale infanzia del Capoluogo che potranno essere adibiti a mensa e pensare, di conseguenza, a proporre il tempo pieno qui”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X