fbpx
facebook twitter rss

Manomettono un contatore
e rubano energia elettrica

PORTO RECANATI - Nei guai tre pakistani, per due di loro attivata la procedura amministrativa di allontanamento dal territorio nazionale
Print Friendly, PDF & Email

 

(foto d’archivio)

 

Rubano energia elettrica, tre pakistani denunciati per furto. Uno di loro era già noto alle forze dell’ordine, gli altri due sono irregolari in Italia e per loro è stata attivata la procedura amministrativa di allontanamento dal territorio nazionale.

Tutto nasce dalla denuncia di un uomo, residente all’Hotel House, ai carabinieri di Porto Recanati. Aveva notato negli ultimi mesi un consumo di energia elettrica esageratamente anomalo e l’attività di controllo dei militari nel condominio multietnico ha effettivamente permesso di chiarire ieri i reali motivi di tali consumi. Infatti, i tre pakistani avevano forzato e manomesso il contatore nel vano scala per poi allacciarsi con un cavo volante e fornire di energia anche la loro abitazione, naturalmente all’insaputa dell’uomo che continuava a pagare regolarmente le fatture. Le indagini fatte tra gli impianti elettrici ed i grovigli di fili hanno condotto all’appartamento abitato dai tre stranieri, che non hanno potuto che ammettere le loro responsabilità e sono stati denunciati, il danno complessivamente stimato ammonta a 500 euro.

 

Sostieni Cronache Fermane

Cari lettori care lettrici,
da diverse settimane la redazione di Cronache Fermane lavora senza sosta per fornire aggiornamenti precisi, affidabili e in tempo reale sull’emergenza Coronavirus e molto altro. Impieghiamo tutte le nostre forze senza ricevere alcun finanziamento pubblico destinato all’editoria. Sappiamo che, adesso più che mai, l’informazione è fondamentale per la nostra comunità: per questo continuiamo a lavorare a pieno ritmo, più del solito, per assicurare un servizio puntuale e professionale. La situazione attuale ha comportato inevitabilmente una forte riduzione di quei contratti pubblicitari che ci hanno consentito in questi 4 anni di attività di offrirti un servizio gratuito. Se apprezzi il nostro lavoro e ritieni che sia importante conoscere quanto accada sul tuo territorio, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci in questo momento senza precedenti.
Grazie

Puoi donare un importo a tua scelta tramite bonifico bancario, carta di credito o PayPal.

Scegli il tuo contributo:

Oppure tramite Bonifico Bancario, inserendo come causale "erogazione liberale":

  • IBAN: IT67V0311169451000000003233
  • Intestatario: CF Comunicazione S.r.l.s. - Banca: UBI Banca S.p.A


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X