facebook twitter rss

Fumo, incidenti e ambulanze
ma sono le esercitazioni
a 360 gradi della Croce azzurra (Le Foto)

SANT'ELPIDIO A MARE - La Croce azzurra di Sant'Elpidio a Mare fa anche sapere che nel mese di ottobre è stato attivato il Corso di Primo Soccorso, al quale hanno preso parte 65 persone, trenta delle quali hanno deciso di intraprendere il percorso del volontariato
Print Friendly, PDF & Email

Fumo, incidenti, scontri, persone a terra, qualcuna anche ‘colpita a morte con una pistola’. Ma tranquilli, nulla di preoccupante. Sono i corsi organizzati, da inizio settembre a ieri, dalla Croce azzurra Sant’Elpidio a Mare per una formazione a 360 gradi dei militi e volontari. Insomma prepararsi a ogni evenienza, a ogni tipo di emergenza. E anche a quello che l’emergenza può celare, come esplosioni improvvise o criminali che ancora impugnano l’arma del delitto.

“Due mesi intensi – spiegano dal sodalizio elpidiense – quelli passati in Croce azzurra, che hanno visto istruttori, volontari e nuove leve, prendere parte ai corsi di formazione organizzati dall’associazione, fortemente voluti dalla sua nuova dirigenza.
Quattro i fine settimana che hanno visto impegnati i volontari già attivi nel corso di traumatologia, della durata di un giorno e mezzo, durante i quali sono stati ricreati dagli istruttori scenari verosimili alla realtà (incidenti stradali, domestici, liti, ecc).
I volontari sono stati chiamati a risolvere gli scenari, collaborando in team, grazie alle nozioni apprese e ai presidi a disposizione, ma soprattutto adoperando insieme con cervello, mani e cuore. Per le esercitazioni in esterna è stata utilizzata un’area sgambamento cani a poca distanza dalla sede del sodalizio elpidiense, sede che si è prestata alle esercitazioni indoor, come quella del soccorso a un paziente infortunato in bagno.
Il corso è stato strutturato insieme a Piceno Formazione, centro di formazione di San Benedetto del Tronto, al quale la Croce Azzurra fa riferimento ormai da diversi anni.
Oltre al corso per i volontari già attivi, nel mese di ottobre è stato attivato il Corso di Primo Soccorso, al quale hanno preso parte 65 persone, trenta delle quali hanno deciso di intraprendere il percorso del volontariato. Grande soddisfazione ed entusiasmo da parte degli istruttori e della dirigenza, che ringraziano Piceno Formazione, i volontari attivi per la costante dedizione, le nuove leve e quanti sostengono, in qualsiasi modo, la Croce Azzurra”.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti