facebook twitter rss

”Talento e Territorio”,
Angels Project protagonista

VOLLEY - "L'Italia siete Voi", il progetto della Federazione per la qualificazione tecnica giovanile ha coinvolto quattordici ragazze della società rivierasca, rientrata tra le 118 selezionate in tuta Italia
Print Friendly, PDF & Email

PORTO SAN GIORGIO – La palestra Borgo Rosselli ha ospitato un evento storico nel percorso di crescita di Volley Angels Project.

“Talento e Territorio – L’Italia siete Voi”, il nuovo progetto della Federazione Italiana Pallavolo per la qualificazione tecnica giovanile, ha coinvolto quattordici ragazze della società del direttore sportivo Fulvio Taffoni, che è rientrata tra le 118 selezionate in Italia (solo cinque nelle Marche) per parteciparvi, in quanto in possesso delle caratteristiche specifiche e di affidabilità su progetti giovanili di alto livello, per essere seguite da tecnici federali in un percorso importante.

L’incontro, durato circa sei ore, è stato tenuto dal professor Oscar Maghella, tecnico del Centro di Qualificazione Nazionale della Fipav, ed è iniziato con un briefing di tutti gli allenatori della società (erano presenti anche il selezionatore del comitato territoriale di Ascoli Piceno, Mauro Mantovani e alcuni tecnici di altre società che stanno collaborando al progetto di Volley Angels Project).

L’indimenticabile pomeriggio è poi proseguito con un lungo e interessantissimo allenamento, nel corso del quale sono stati toccati tutti i fondamentali, senza tralasciare alcuni momenti che hanno riguardato aspetti analitici e di introspezione sportiva.

«È stata una giornata importante – ha poi detto Maghella, ringraziando tutto lo staff di Volley Angels Project – un pomeriggio ricco di significati e professionalmente fruttuoso, seguito da una serata assai piacevole che mi ha consentito di conoscere e apprezzare entusiasmi e operatività davvero fantastici».


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti