fbpx
facebook twitter rss

Restano impantanati con l’auto
nel sottopasso, il soccorso stradale
li tira fuori e recupera anche tre targhe

FERMO - Il soccorso stradale è intervenuto intorno alle 15 nel sottopasso di Lido Tre Archi. Ha estratto l'auto dall'acqua consegnando una vettura sostitutiva ai due che si trovavano all'interno del veicolo impantanato
Print Friendly, PDF & Email

Strascichi di maltempo. Oggi pomeriggio un’auto è rimasta impantanata nell’acqua stagnante nel sottopasso che dalla statale Adriatica conduce al quartiere costiero di Lido Tre Archi. All’interno, due persone: madre e figlio, quest’ultimo al volante dell’auto. Sul posto la polizia locale che, però, non ha potuto fare altro che apporre un nastro bicolore per interdire il transito sulla corsia nord del sottopasso, quello interessato dall’allagamento.

E così tutto è passato, con i due automobilisti ancora nella vettura, ma comunque non in una condizione di rischio, al soccorso stradale che, arrivato sul posto ha messo in atto tutte le procedure per estrarre il veicolo dall’acqua fornendo a madre e figlio anche un’auto sostitutiva per consentire loro di proseguire nel loro tragitto. E come se non bastasse il personale del soccorso stradale si è parzialmente immerso nell’acqua stagnante per recuperare tre targhe di altrettanti veicoli rimaste nell’acquitrino. Quelle targhe, tutte anteriori, saranno ora riconsegnate alle forze dell’ordine che potranno, a loro volta, restituirle ai legittimi proprietari evitando a questi ultimi di avviare le pratiche per la regolarizzazione dei veicoli.


© RIPRODUZIONE RISERVATA


Torna alla home page


Per poter lasciare o votare un commento devi essere registrato.
Effettua l'accesso oppure registrati




Gli articoli più letti


X